Utente

Salve..da non molto tempo ho perso mia madre e non da poco tempo avverto una forte ansia,con stanchezza mentale più che fisica.Voglio precisare che un cinque anni fa ho avuto un forte stress psicologico che al tempo stesso mi faceva sentire anche stanchezza fisica.Mi sono rivolta ad una specialista e mi ha segnato lo xanax 0,75 mg da prendere al mattino e sera tutti i giorni,questo per un anno.L'anno scorso mi sono rivolta ad un neurologo perchè avvertivo una certa debolezza a livello degli arti superiori,cioè le bracce, soprattutto quando facevo qualcosa o scrivevo alla lavagna.Quest'ultimo mi ha prescritto il centrum per quindici giorni e il nicetile.Ultimamente per il mio problema accentuatesi per la perdita di mia madre mi sono rivolta ad un neurologo e mi ha consigliato di prendere il wllbrutin al mattino e il trittico alla sera, in più lo xanax al mattino e sera;questo per venti giorni.Ultimamnete mi ha tolto il trittico e mi ha detto di contnuare a prendere il wellbrutin e cinque gocce di xanax 0,75 mg alla sera prima di andare a dormire.Vorrei a questo punto chiedere un aiuto in merito per sapere se effettivamente tutto questo può essere utile alla mia salute tanto da uscire da uno stato di confusione,disorientamento, stanchezza mentale,lentezza di pensiero,e difficoltà a ricordare.Inoltre, mi chiedo se questo tipo di cura può dare dipendenza.
In attesa del parere, del gentile consiglio di uno specialista,invio fin da ora i più cordiali saluti .
Francesca

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.ma Francesca,

il wellbutrin non da dipendenza mentre lo xanax potrebbe darla. La Sua ansia era precedente alla cura col wellbutrin? Le chiedo questo perchè nei soggetti ansiosi il wellbutrin non è particolarmente indicato. In ogni caso per vedere i benefici di una terapia antidepressiva bisogna attendere 3-4 settimane e a volte di più.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2]  
Dr. Massimo Lai

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCIA (FR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

forse le converrebbe rivolgersi ad uno specialista in psichiatria che potrebbe valutare se soffre di un disturbo depressivo e darle una terapia adeguata.

Cordiali saluti
Massimo Lai, MD

[#3] dopo  
Utente

Salve, Vi ringrazio per la cortesissima attenzione nei miei confronti.Pensandoci bene..l'ansia è un pò più accentuata da quando prendo il weelbrutin, ma devo dire di essere facilmente irritabile,scatto come una molle,quasi senza riconoscermi.Inoltre,aggiungo di essere stata da un medico che mi ha fatto fare l'agopuntura semplicemente ai polsi in testa,dicendo che sarebbe servito ad allentare l'ansia poichè si trattava di una seduta di un'ora.Chiedo il vostro supporto in merito perchè veramente non sò a chi rivolgermi a colpo sicuro:Non riesco fermamente a procedere nelle mie cose.Tutto mi sfugge sotto il naso.Sono presente ma è come se non lo fossi.Il mio umore è a terra, e sono facilmente influenzabile.Mi chiedo perchè abbia questa continua paura interiore.Ciò mi logora..mi appanna la vista e la mente,allentando la mia vita in tutto,come non mai.Sarà che io stessa stò somatizzando il tutto,ma è vero si che avverto ansia ma anche malumore.
Cordiali saluti

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Francesca,

probabilmente il wellbutrin non è adatto ad aiutarla a venire fuori dalla Sua situazione. Come pure Le diceva il Collega, sarebbe opportuno che effettuasse una visita psichiatrica per avere una diagnosi corretta ed una idonea terapia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente


La ringrazio per il suo aiuto.La situazione in cui mi trovo mi rende ancora più irritabile anche perchè non trovandomi con lo specialist giusto,tutto per me è ancora più complicato.Prima che venga fuori da questa situazione ho paura che passi tanto tempo della mia vita in sospensione.Essendo per natura una persona abbastanza vivace,tutto questo mi rammarica tanto.
Accetto il consiglio prendendo in considerazione anche questa possibilità,e spero veramente di farcela,senza perdere tempo.
Gentilmente la saluto.

[#6]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Gentile utente

lo specialista di riferimento e' lo psichiatra come già indicatole.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Francesca,

non si scoraggi, ne verrà fuori presto, glielo auguro sinceramente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente

Cordialissimi saluti.

[#9] dopo  
Utente

Salve..Non mi sono ancora ivolta ad uno psichiatra e ho interrotto la cura prescrittami dal neurologo e cioè non prendo il pià il wellbrutin e nemmeno lo xanax che ho evitato largamente di prendere anche perchè l'avevo preso qualche anno addietro per un anno mattina e sera per alleviare un forte stato di stanchezza.Ora mi trovo in difficoltà perchè non la stessa velocità di prima nel prendere le mie decisioni visto anche che tutto è rimasto sospeso per tanto tempo.:ormai quasi cinque anni da quando avvertii una forte stanchezza mentale e fisica in seguito ad un forte stress.Comunque a parte la stanchezza mentale che a volte e non sempre mi prende avverto un grande vuoto nella testa ,come anche se non riuscissi più ad identificarmi nella persona in cui ero,la paura..ma soprattutto vi chiedo cosa vuol dire questo vuoto in testa?Perchè?Potrò recuperare quella pienezza..senza che mi senta come se fossi quasi stupida o scema=?E' anche vero che io al momento ma da più di un anno ho perso di vista il lavoro e anche contatti.Questo implica parecchio ma l'un problema non esclude l'altro.
Vi chiedo questo aiuto di consulto e qualche buon riferimento di specialista.
Nell'attesa,Vi ringrazio,e visaluto cordialmente.
Francesca

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gent.ma Francesca,

tutta la sua sintomatologia è reversibile a patto che abbia una diagnosi e si curi in modo appropriato. Tuttavia il Suo attendismo non l'aiuta a superare questo periodo per Lei estremamente critico e di grande disagio.
Ascolti ciò che Le abbiamo scritto in precedenza e faccia una visita psichiatrica. Purtroppo nella Sua zona non conosco psichiatri ma si faccia consigliare dal Suo medico curante. Non perda altro tempo, mi raccomando.

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente

Salve..Dottore..la ringrazio per la sua infinita gentilezza, nell'avermi risposto, e subito.Io prendo in seria considerazione quello che lei mi suggerisce e cercherò in ogni modo di trovare una persona, quale quella che lei dice,che sia mi sia di aiuto veramente.

Cordialissimi saluti.

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ok, mi tenga informato, se vuole.
Dr. Antonio Ferraloro