Utente 123XXX
Buongiorno ho 35 anni e da un paio di settimane sono soggetto a fascicolazioni, massimo 15 - 20 episodi giornalieri(guizzi muscolari) in diverse parti del corpo. I sintomi sono evidenti soprattutto ai polpacci quando sto seduto davanti al pc. Purtroppo il fatto di essere ipocondriaco non mi aiuta e mi porta a dormire e vivere male. Questa notte ho avuto un episodio durante il sonno con un leggero crampo al mio risveglio. Il medico curante mi ha consigliato una cura con mag2 non ritiene necessario una visita dal neurologo giustificando il fatto che le fascicolazioni sono poche e sparse in tutto il corpo. Il problema è che io ovviamente penso al peggio, a malattie tipo sla o sm. Non presento evidenti perdite di forza a parte un leggero dolore ale gambe. La settimana scorsa ho effettuato una visita ortopedica per evidente dolore alla pianta del piede e mi è stato riscontrato una lesione longitudinale al tibiale posteriore per errata postura e piattismo. Questo problema potrebbe causare i problemi evidenziati. La ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Rosario Vecchio

48% attività
4% attualità
20% socialità
SIRACUSA (SR)
AUGUSTA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
la presenza di sole fascicolazioni e soprattutto ai polpaccci fa pensare ad una condizione non grave. Il mag2 lo può assumere tranquillamente e dovrebbe trarne beneficio. Le conglio, inoltre, di eseguire un dosaggio nel sangue degli elettroliti.
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#2] dopo  
Utente 123XXX

La ringrazio per la celere risposta. Questa mattina non ho avuto episodi rilevanti. Volevo solo aggiungere che guardando i polpacci ho notato il destro leggermente meno compatto del sinistro o meglio esiste un maggiore stacco tra mediale e laterale. Ovviamente essendo molto suggestionabile ho pensato ad un atrofia del muscolo ma il mio medico mi ha rassicurato dicendo che è normale non avere muscoli simmetrici.
Comunque faro le analisi consigliate e le farò sapere.