Utente 182XXX
Salve sono un ragazzo di 30 anni e da 5 mesi navigo nel buio.....la mia storia è analoga anzi direi UGUALE, (anche in tutti gli esami già effettuati) a questa che vi riporto..https://www.medicitalia.it/consulti/neurologia/30586-uno-e-che-prima-era-lieve.html
premesso che solo ora l'ho letta dunque non mi sono fatto suggestionare....... ho anche io già fatto tutti gli accertamenti dovuti ma ad oggi non ho trovato nessuna soluzione, inoltre sono già stato da un psichiatra che mi dice che il problema non è certo di natura psicosomatica......Vi prego di Aiutarmi!!!!! Giuro che è un Incubo......i fastidi ed il senso di appannamento aumentano sempre di +...... Grazie di vero cuore!!!!!

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dovrebbe precisare meglio la Sua sintomatologia perchè dai dati forniti non è possibile darLe alcun parere (non faccia riferimenti ad altri utenti perchè ognuno è diverso da un altro).

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 182XXX

da 5 mesi che avverto strani sintomi nella testa e dietro la nuca tipo sensazioni di scossa (NON DOLOROSA), come una vibrazione, che per alcuni secondi scuote tutto ciò che c'è all'interno e se cammino un pò più forte o saltello e come se in quel punto e particolarmente dietro la nuca qualcosa facesse TAC-TAC in oltre ho degli scoppietti, oltre che nelle orecchie anche in punti della testa e del naso, e quando parlo,quando abbasso la testa in avanti,e la giro a destra provo un fastidio incredibile. Tutto questo mi comporta un senso di appannamento ed un forte dolore al lato dx della tempia un po’ più sopra all’orecchio.

A volte sembra come se fosse entrata dell'aria e con qualche movimento devo fare in modo di farla uscire apro le mascelle scuoto la testa ecc. Ho già fatto Tac facciale, RMN Encefalo e rachide cervicale,Elettromiografia, Eco Doppler TSA,3 visite neurologiche ed un consulto psichiatrico, esito esami: tutti negativi,io mi sento come se avessi un piccolo frammento osseo che si sposta tra la nuca e la testa( so che è impossibile ma è per rendere meglio l’idea…). Credetemi mi sembra di impazzire cosa posso fare????? Grazie di Vero cuore!!!!!!!

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se tutte le visite e gli esami effettuati sono risultati negativi, è difficile non pensare ad una somatizzazione ansiosa. Non vedo altri esami da effettuare. Lo psichiatra cosa Le ha detto?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 182XXX

Dottore mi scusi, a detta dello psichiatra i fastidi non sono imputabili a cause psico-somatiche,non soffro di ansia ma solo di un pò di stress dettato dallla situazione che sto vivendo, non mi ha dato psico farmaci da assumere, aggiungo che ho fatto un ecg da sforzo, risultato normale eccezion fatta per i 102 battiti al minuto a riposo....inoltre sono due giorni che la pressione è così forte che perdo sangue dalle gengive, sono stato in ospedale ma dopo che mi hanno misurato la pressione ed effettuato il solito tracciato, mi han detto di non preoccuparmi, come faccio??? Mi può aiuatare? grazie,

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'aiuterei volentieri ma nella mia posizione, a distanza, senza conoscerLa, non saprei come fare. Forse un altro consulto psichiatrico potrebbe essere utile. Ripeto, con tutte le visite e gli esami negativi mi viene difficile pensare ad un problema organico.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 182XXX

***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.

[#7] dopo  
Utente 182XXX

salve dottore, mi scusi ma i problemi persistono ed aumentano ogni giorno da circa una settimana le scosse sono ormai costanti ed assidue sia dietro la nuca che all'interno della mia testa. nessuna cura neurologica, ha funzionato...Le chiedo una sola cosa, considerando che è da circa tre mesi che mi sono messo a studiare l'intero sistema nervoso, potrebbe trattarsi di un problema al midollo spinale o al nervo di Arnold? Se si quali esami mi consiglia di fare? la RMN al midollo dovrei farla per intero o localizzata ad una specifica parte? GRAZIE DI VERO CUORE!!

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la RM per i suoi sintomi andrebbe fatta all'encefalo e alla colonna cervicale e mi pare che sia stata effettuata ad entrambe le parti, con esito negativo.
Può dirmi quali terapie ha fatto finora?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente 182XXX

cipralex e liryca la prima cura per un mese mentre per la seconda Lyryca merilyn ed entact per due mesi... miglioramenti? Zero!!!! Sono disperato mi creda!!!! Evito di parlare per non sentire gli scoppietti in testa...evito di girarmi per non sentirli dietro la nuca.. GRAZIE.

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

potrebbe provare un nuovo consulto psichiatrico.
Faccia pure un EEG.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro