Utente 525XXX
Buonasera.
Dopo 7 giorni a Londra per lavoro in cui ho sofferto come un cane per dolori vari ai piedi (dovendo stare in piedi anche 8 9 10 ore al dì)
sono tornato qui e ho notato una perdita di sensibilità ad entrambi agli alluci. La zona interessata da tale situazione è esattamente quella diciamo laterale esterna e sulla punta. Tale sintomatologia sicuramente bilaterale ma al piede destro è tuttavia nettamente più marcata. Cmq non è che non sento nulla diciamo che ho una sensazione ovattata. Il mio medico di base non mi ha prescritto nulla pensando ad uno schiacciamento lombare di non ho capito bene che. Ha detto di aspettare un pò tipo 10 giorni e intanto fare dei plantari. Intanto un amico osteopata mi ha detto che lui una cosa del genere la associa a compressioni viscerali ed è partito subito con fatti una risonanza TAC e vedi un neurologo.
Ho fatto un eco all'addome 1 mesetto fa ed era tutto ok così come l'emocromo che faccio regolarmente ogni 3 mesi in quanto donatore.
Onestamente sono paranoico dopo aver letto della sclerosi mi sento anche la vista peggiorare ahhhhhhhhhhhhh.
cosa mi consigliate di fare? L'unica cosa che ho notato è che sotto gli alluci passano 2 nervetti che se li tocco mi danno una scossetta.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Egr. Signore,
i visceri non c'entrano nulla con i disturbi da Lei riferiti.
E'necessaria una visita specialista Neurochirurgica) e per quanto riguarda la TAC essa va effettuata eventualmente a livello lombare e non addominale.
Le consiglierei anche una elettromiografia arti inferiori.
Ci faccia sapere

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 525XXX

Dunque in questa decina di giorni sono stato da un Dott. ortopedico fisiatra osteopata che dopo avermi visitato è giunto alla conclusione che l'effetto secondo lui è dovuto ad una compressione locale tipo della punta del piede. Mi ha prescritto tipo un ciclo di 10 immersioni US (non leggo bene la ricetta) e basta.
Intanto il mio medico di famiglia finalmente ha detto: beh se ancora hai il fastidio facciamo una RM rachide lombosacrale.
Io mo mi sono pure incroccato col collo e inizio a sclerare.
Considerando che martedì devo partire per lavoro per gli states dove sarò 7 giorni secondo voi posso stare tranquillo? nel senso io non sono un medico e non ho capito se si parla di patologia benignia o no...
Insomma questa RM è urgente?
insomma non vorrei arrivare in america e restarci per prpblemi fisici... DIstinti saluti.

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
La patologia sospetta (discopatia lombare) è benigna.
Credo che la RM sia da fare, ma non tanto urgente da rinviare il viaggio negli USA.
A presto
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#4] dopo  
Utente 525XXX

grazie le farò sapere come evolve la situazione. Distinti saluti.