Utente
Salve, da un po di mesi mi accade di faticare a ricordare le cose, sia esse siano lontane nel tempo o anche lette o dette pochi istanti prima, anche molto semplici. a volte dimentico per cosa mi sono proposto di fare nell'azione iniziata, ad esempio essermi spostato per una meta... A volte facendo un disocrso più elaborato con chiunque scopro di perdere il concetto che volevo esprimere e poi dopo pochi secondi(e molto imbarazzo) riprendo il discorso. Altro disturbo che ho e non so se collegato è a volte nella media di 3 all'anno delle paralisi ipnagociche al risveglio nella notte. Al mattino faccio molta fatica a alzarmi benchè mi alzi sempre la stessa ora circa, da poco ho dovuto anticipare la sveglia. Temo che tutto ciò possa essere qualcosa di degenerativo è possibile? quale visita o esame posso fare? Sicuramente negli ultimi mesi ho avuto molto stress, cosa pensate possa essere la causa di tutto ciò? grazie mille della risposta.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia che descrive è alquanto aspecifica, teoricamente potrebbe essere ricondotta ad un fattore ansioso e/o depressivo.
Chiaramente prima di arrivare a questa conclusione è corretto escludere problemi organici, per cui Le consiglio di effettuare una visita neurologica e gli accertamenti che il neurologo potrebbe prescrivere.
Qualoro non fossero riscontrati problemi organici si potrebbe indirizzare sul versante psichico rivolgendosi allo psichiatra per avere una diagnosi corretta ed un'adeguata terapia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
molto gentile grazie dottore. buon lavoro