Utente 901XXX
Età:43
Da tre giorni circa sono vittima di una sindrome vertiginosa con nausea. Tutto è iniziato a letto quando mi sono accorto che appena cambiavo posizione mi sembrava che girasse tutta la stanza. Alzatomi mi sono accorto che non mi reggevo in piedi tanta era la sensazione di girare e cadere e la nausea.
Su consiglio del medico di base ho iniziato terapia sintomatica con vertiserc 16 (per le vertigini) ma senza grossi risultati, le vertigini permangono.
Su consiglio del medico di base mi sono sottoposto subito ad accertamenti otorino, dopo un'accurato esame lo specialista ha escluso disturbi di sua pertinenza.
Ricordo che circa 5 anni fa ad un esame rx cervicale è risultato: rettilineizzazione del rachide cervicale e spondiloartrosi cervicale di medio grado.
Può essere questa la causa del mio malessere?
Mi sono accorto, altresì, che mentre non trovo alcun beneficio con la terapia vertiserc 16, fanno effetto invece le bustine di aulin nel senso che dopo qualche ora riesco quanto meno ad alzarmi e camminare.
A quali controlli e consulti mi devo sottoporre? Grazie.

[#1]  
Dr. Alfredo Costa

24% attività
0% attualità
0% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2000
Di fatto le è stato già riferito dall'otorino che non si tratta di vertigini di sua competenza. Consulti allora un buon neurologo, le cause sono troppe per poter essere individuate da una breve descrizione online. Cordiali saluti

[#2]  
Dr. Nunzio Peci

20% attività
0% attualità
0% socialità
PATERNO (PZ)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2002
Le cause di vertigini possono essere
-cardio-vascolari(pressione arteriosa, cardiopatie, placche carotidee, ecc)
-ematologiche (anemie, alterazioni glicemia, ecc)
-neurologiche (disturbi circolo intracerebrale, ecc)
-otoiatriche (s. Meniere, labirintosi, ecc)
-ortopediche (compressioni da artrosi cervicali, ecc)
ecc
Per cui occorre prima fare una visita neurologica, poi gli accertamenti diagnostici e alla fine la cura

Dott. Peci Nunzio
Via Erbe Bianche 8
Paternò CT
Tel 095 841675
Cell 338 4394714