Utente 195XXX
Dopo molto tempo che non vivevo una cosa del genere alcune settimane fa, ma soprattutto da 3 giorni sto soffrendo forti vertigini.
Le vertigini, con senso di nausea, si sono presentate all'improvviso come un colpo prima che stessi per alzarmi da letto. A volte anche mentre giro la testa sul cuscino ho delle vertigini.
Ho preso Microser e Peridon per la nausea. Per ora non trovo apprezabili miglioramenti.

Non so cosa fare. Il mio medico non attribuisce una specifica causa però non mi ha fatto fare le ricerche per scoprirla. E' genericamente attribuita la cosa alla cervicale, soffrendone. Ho avuto anche una frattura ad una vertebra 4 anni fa per osteoporosi che ho curato. Non so se potrebbe influire.
Gradirei il Vs gentile consiglio, tenendo presente che sono vicina a Firenze se fosse lì possibile ricercare aiuto.
Saluti

[#1]  
Dr. Morando Morandi

28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gentile Signora,
è molto probabile che Lei soffra di cupulolitiasi. Si tratta di una patologia vertiginosa non grave (per quanto invalidante) che può essere agevolmente risolta con opportune manovre "liberatorie". Naturalmente è indispensabile che si rivolga ad un Otorino particolarmente indirizzato verso l'audiovestibologia. Ci faccia sapere...
dott. M. Morandi

[#2] dopo  
Utente 195XXX

Grazie dott. Morandi della risposta.
E' utile completi il quadro.

Ho avuto visita neurologica con esito negatio a Romberg, lievi oscillazioni a occhi chiusi.
Tra due giorni ho esame vestibolare. L'ecocolor doppler all'arterie vertebrali è risultato negativo.
Tra 2 settimane ho fissata risonanza con contrasto encefalo.

Il problema persiste, con senso di sbandamento.
Tutto è iniziato alzandomi dal letto con forte senso di sbandata per poi proseguire con vertigini soggettive soprattutto al mattino, tanto da far dire al neurologo che trattasi di "vertigini miste".
Non ho acufeni, solo dolore alla bassa testa a volte.
Inoltre da tempo sento i muscoli sotto l'occhio che "tirano". Avevo associato a un herpes oculare che ho avuto (almeno così mi hanno detto poi.....).
Se è cupololitiasi è così perdurante da settimane?
Saluti

[#3]  
Dr. Morando Morandi

28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Si. La cupulolitiasi si rinnova ogniqualvolta venga assunta una determinata posizione. Tra una crisi e l'altra persiste una condizione di incertezza attribuibile ad una fase di compenso cerebrale. In ogni caso l'esame vestibolare sarà dirimente. Nel frattempo sia cauta nei movimenti!
dott. M. Morandi

[#4]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
CODIGORO (FE)
RAVENNA (RA)
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Cara paziente,
l'esame di funzionalità vestibolare dirime la presenza di labirintopatie diverse dalla cupulolitiasi, che invece si cura con terapia riabilitativa.
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

[#5] dopo  
Utente 195XXX

Allora, la diagnosi è proprio la cupololitiasi.Prima della risonanza mag. sembra così, a detta dell'otorino e dopo le prove vestibolari che hanno rivelato una funzionalità del labirinto dx al 50%.
Non mi hanno però prescritto cure o riabilitazioni particolari, segno forse dell'impreparazione a queste terapie.
Sapete indicarmi come procedere affinchè non ricada poi un'altra volta in questo problema e dove rivolgermi nella zona di Prato-Firenze-Pistoia?
Saluti

[#6]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
CODIGORO (FE)
RAVENNA (RA)
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Cara paziente,
uno dei massimi esperti in Italia di cupulolitiasi è il Prof. Pagnini di Firenze.
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

[#7]  
Dr. Morando Morandi

28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Concordo.
dott. M. Morandi