x

x

Parere neurologo

Gentile Dottore sono un ragazzo di 21 anni e mi capita che ogni tanto mentre cammino la gamba mi ceda. Una cosa molto leggera, un cedimento minimo e parziale e si rimette subito dritta. Forse mi accade quando cammino per molto o quando cammino ma svogliato. Non ho problemi di forza, gioco a tennis agonistico e non mi è mai successo sotto sforzi. Inoltre ieri sono stato un giorno in un parco acquatico, ho fatto un Po di scale sugli scivoli. Stanotte ho avuto un crampo al polpaccio. Devo preoccuparmi? Malattie progressive? Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Utente,

con tutti i famosi limiti del consulto a distanza, intuitivamente il problema non sembrerebbe importante considerato che <<gioco a tennis agonistico e non mi è mai successo sotto sforzi.>>.
Anche un crampo isolato ci sta dopo uno sforzo fisico.
Se il problema dovesse persistere faccia una visita neurologica.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Attivo dal 2015 al 2015
Ex utente
Un medico di medicina interna mi aveva detto che poteva essere un riflesso tendineo evocato. Il ginocchio cede un secondo e mi rimetto in piedi. Sono passati tre anni e non sono peggiorato! La SM può presentarsi così?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Utente,

il problema si presenta sporadicamente da tre anni, questo elemento non farebbe pensare una SM, questo sintomo peraltro non è tipico di esordio della malattia.
Dopo tre anni però una visita neurologica è particolarmente indicata, senza preoccupazioni però.

Cordialmente
[#4]
dopo
Attivo dal 2015 al 2015
Ex utente
Qualche supposizione Dottore? Volevo aspettare la pausa estiva. Lei crede che la SM rimanga tra le ipotesi o sarebbe molto improbabile? Grazie
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Utente,

effettuare la visita neurologica dopo l'estate mi sembra pure ragionevole, cioè attendere un mese o poco meno per un sintomo sporadico che è presente da tre anni non cambia nulla.
Ipotesi? Difficile farle, potrebbe anche essere una banalità. SM? Poco probabile come sintomo iniziale. Le ricordo che siamo solo a livello di pure ipotesi a distanza.

Cordialmente
[#6]
dopo
Attivo dal 2015 al 2015
Ex utente
Poniamo che esegua la visita neurologica, riflessi prove di forza ecc. E sia negativo, poi ci aggiunge la mia descrizione. Mi farebbe fare degli esami come una risonanza? Cioè una visita ok, basta a star tranquilli? Ma penso sia difficile che una semplice visita possa dare una spiegazione a questo cedimento istantaneo di una frazione di secondo. Un esempio di banalità? Giusto per sapere che esista!
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Utente,

con visita neurologica negativa ed in base alla Sua descrizione difficilmente richiederei una RM.
Un esempio di banalità? Anche un'errata posizione dell'arto nel movimento di deambulazione, succede a molti. Un problema lombare?
Nessuna certezza, per carità.

Buona serata
[#8]
dopo
Attivo dal 2015 al 2015
Ex utente
Grazie Dottore. Per sapere, lei ha anche competenze in vasculite?
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Utente,

non mi occupo particolarmente di vasculiti, mi dispiace.

Cordialità
[#10]
dopo
Attivo dal 2015 al 2015
Ex utente
Grazie Dottore. Per quanto riguarda il ginocchio che cede, se fosse SM non ci sarebbe tipo una fase acuta ? A me sembra più un problema costante che non peggiora
[#11]
dopo
Attivo dal 2015 al 2015
Ex utente
Forse ho notato che mi succede con entrambe le ginocchia, e a volte è davvero minimo. Questo potrebbe rinforzare la teoria che cammino male? Ha mai avuto casi di SM iniziati cosi?
[#12]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Non ricordo di avere avuto casi di SM con questo esordio.
Faccia la visita neurologica per fugare ogni dubbio.

Buon ferragosto
[#13]
dopo
Attivo dal 2015 al 2015
Ex utente
Già un buon segno Dottore! Dolore alla schiena non ne ho, e non ho mai avuto problemi alle ginocchia, per questo ero preoccupato per la SM (tra l'altro non ho riflessi addominali, apparte che so che autoevocarli conta poco, non ho il ventre piattissimo ma non ho neanche uno strato spesso di grasso) Vediamo, perchè forse il medico di base vuole mandarmi da un ortopedico!
[#14]
dopo
Attivo dal 2015 al 2015
Ex utente
Dottore ma nella SM di solito si hanno esordi acuti, o anche cose cosi blande come la mia? Che tra l'altro sembrano coinvolgere entrambe le ginocchia
[#15]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
L'esordio della malattia è variabile ma quella che Lei descrive non è una sintomatologia tipica.

Buonanotte
[#16]
dopo
Attivo dal 2015 al 2015
Ex utente
Dottore io da un anno e più ho anche fascicolazioni sparse per il corpo, però sono un tipo ansioso. Avevo letto che in assenza di problemi di forza sono benigne. O sono anch esse sintomo di SM
[#17]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Utente,

la stragrande maggioranza delle fascicolazioni sono benigne, soprattutto alla Sua età.
Stia sereno.

Cordiali saluti

[#18]
dopo
Attivo dal 2015 al 2015
Ex utente
Dottore ho provato anche ad evocare i riflessi addominali e non si è mosso nulla. Ho letto però che se fosse SM , i riflessi addominali sarebbero assenti ma in maniera parziale non totale. Non ho l'addome piatto piatto, ma non sono neanche in sovrappeso! Crede che questa mancanza abbia un significato? E se fossero assenti, lo sarebbero sempre o solo nelle fasi di malattia
[#19]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Lo studio dei riflessi addominali eseguito sulla propria persona non è attendibile.
Questa pratica è indice di pensieri ossessivi. Non basta leggere una cosa per poi metterla in pratica. Un esame neurologico si interpreta nel contesto di una visita neurologica completa e non parcellizzata.
Faccia la visita neurologica e stia tranquillo.

Cordialmente

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio