Attivo dal 2017 al 2017
Buongiorno gentile Dr.Ferraloro.

Ho letto alcune sue risposte attraverso il motore di ricerca del sito e le scrivo perché cercavo informazioni sulla Risonanza Magnetica funzionale. Sono un ragazzo di 29 anni e più o meno 8 anni fa ho subito un forte traumatismo al cranio nella parte anteriore. Eseguii però la RM sotto indicazione del neurologo per alcuni problemi di memoria a lungo termine circa due anni dopo quell'evento (problemi testimoniati anche da test neuropsicologici).
L'RM risultò negativa a suo tempo, ovvero il traumatismo non creò danni cerebrali, ma mi disse che non si poteva escludere un danno funzionale. Oggi ho visto che vi sono stati molti progressi in ambito diagnostico e che esiste la RM funzionale che può valutare casi come il mio.
Il mio problema è soprattutto per la memoria a lungo termine, ad esempio, per il lavoro che faccio oggi devo imparare certi dettagli a memoria (tipo lista) e apprendo facilmente, li memorizzo, dopo una settimana li ripeto e li so ancora bene. Il problema è però che dopo due settimane (senza rileggerli) ricordo davvero nulla.

Volevo sapere se la RM funzionale se eseguita per valutare la memoria sia indicata solo per MBT (memoria a breve termine) o possa indagare anche deficit e problemi a quella a lungo termine (si parla di un paio di settimane) come il mio caso.

Grazie Dottore.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la RM funzionale in linea di massima può valutare la memoria in senso generale.
Esistono dei laboratori dove possono essere effettuate prove più selettive, ma in centri sperimentali, la cui valutazione è in corso di studi clinici. Sulla memoria ancora sappiamo poco.
Con onestà Le devo dire che non conosco questi centri.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Grazie Dottore per la sua risposta celerissima e gentile.

Non ho però ben compreso, mi diceva che la RM funzionale valuta la memoria in generale, ma intende compresa la memoria a lungo termine?
(Quella a Breve termine è nella norma stando a test neuropsicologici)
Grazie.

PS: parlo di RM funzionale clinica non dei centri di ricerca sopra menzionati.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

può esser possibile, entro certi limiti, lo studio della memoria in maniera selettiva, a breve e lungo termine, però tale metodica non sempre da esiti attendibili, intendo nella distinzione tra i vari tipi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Mi accorgo solo ora che devo aver risposto prima di leggere il suo edit nella risposta #1 in cui già rispondeva in parte alla mia replica #2. Mi scusi.

Diceva: "Esistono dei laboratori dove possono essere effettuate prove più selettive, ma in centri sperimentali, la cui valutazione è in corso di studi clinici. Sulla memoria ancora sappiamo poco."
A puro scopo informativo, Le volevo chiedere se questi centri svolgono anche attività clinica diagnostica (Rm funzionale su pazienti per diagnosi) oppure di sola ricerca su casi selezionati?

Grazie.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

generalmente su pazienti volontari selezionati.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Ho compreso. grazie per aver fugato tutti i dubbi.

Volevo porle una domanda sempre legata al mio caso ma sulla RM che svolsi a suo tempo.
Svolgendo una RM classica (senza mezzo di contrasto) è possibile valutare la presenza di aneurismi?
Una RM encefalica riesce a valutare la presenza o assenza di tutti gli aneurismi?

E' una curiosità che mi chiedevo, avendo svolto la RM, se fosse utile anche per questa info aggiuntiva.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una RM encefalica potrebbe rilevare alcune formazioni aneurismatiche, soprattutto quelle di notevoli dimensioni ma non tutte.
L'esame non invasivo di elezione per la ricerca degli aneurismi cerebrali è l'angio-RM.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Grazie, era solo una curiosità, è stato molto chiaro.

grazie per il consulto Dottore.
Cari saluti.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro