Utente cancellato
Salve, sono un ragazzo e vengo dalla calabria, il 15 agosto sono stato colpito dalla paralisi di bell occhio che non chiude e bocca storta quando parlo, mi hanno dato bentelan e fiala di miotens, dopo due giorni mi hanno ordinato soldesam fiale per una settimana ...il 23 agosto son andato dall otorinolaringoiatria e mi ha detto che ho la sindrome di ramsay Hunt avevo la vescicole all interno dell orecchio e mi ha ordinato aciclivor prendsnone trental e supradyn vitamine , sono ritornato ieri dall otorino e mi ha detto di continuare con la terapia , ma miglioramento non vedo, è presto ancora???la.fisioterapia me l ha consigliate?dice che psssare passa sarà vero? Posso stare tranquillo?

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Buonasera a Lei,

Una paresi periferica del nervo facciale da infezione (herpes zoster) può richiedere e richiede molto tempo per vedere un recupero e non è possibile precognizzare in che misura sarà questo recupero.

Ci vuole tempo,tempo, pazienza e "fortuna".

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
461846

dal 2017
Va bene dottore...... Ma se in caso non si guarisce , con la chirurgia l asimmetria facciale ecc si riprende un po'?migliora?

[#3] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Con la chirurgia è possibile correggere le asimmetrie, gli inestetismi, i dismorfismi facciali in particolare di "tipo statico".

La paresi periferica facciale è particolarmente osservabile in "fase dinamica" ovverosia quando il suo cervello pensa di voler muovere i muscoli del volto ma l'ostacolo è l'attuale non funzionamento transitorio del nervo facciale (che veicola l'impulso nervoso dal cervello ai muscoli del volto).

Ci vorrà tempo, non so quanto, ma non vedo un motivo circa il perchè non debba gradualmente avere un recupero della motilità dei muscoli dell'emi-volto al momento paretici.

Condieri anche la possibilità di una fisioterapia riabilitativa dei muscoli del volto.
Ed un eventuale stimolazione periferica del nervo facciale epertanto dei muscoli da questo innervati mediante jonoforesi medicata.

Per questi aspetti e per il "timing" dei medesimi consulti un neurologo ed un medico fisiatra che si occupi della riabilitazione facciale.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4] dopo  
461846

dal 2017
Buonasera dottore,fino adesso non ho visto ancora nessun miglioramento dal 15 agosto e sono molto preoccupato la notte non riesco più a dormire , oggi sono stato dal dottore curante e mi ha ordinato il nicetile a fiala tutti i giorni e dobetin 5000 un giorno si ed un giorno, queste medicine fanno effetto?poi non capisco perché non mi fanno fare la tac o qualche risonanza.......con questa paesi è normale che ho la gola arrossata ?

[#5] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ritengo non le facciano fare né TC né RM in quanto sicuri sulla base delle manifestazioni cliniche che si tratti di paresi periferica del nervo facciale da infezione del virus varicella/zoster.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#6] dopo  
461846

dal 2017
Va bene dottore, ma di solito questa paresi facciale causato dal virus zooster, quanto può durare più o meno?oggi siamo al diciottesimo giorno...il neurologo mi ha detto che deve passare almeno 1 mese 1 mese mezzo per i miglioramenti. ...ho la possibilità di recuperare ?

[#7] dopo  
461846

dal 2017
Salve , ieri sono stato dal neurologo e mi ha detto di fare l elettrostimolazione per la paresi facciale,il nervo non si danneggia? O aiuta a riprendersi?

[#8] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il collega avrà ben valutato le condizioni del nervo facciale.

La elettrostimolazione è procedura codigicata ma da usare con cautela ovvero sotto stretta sorveglianza del medico prescrittore. Aiuta ma se "overused" può essere dannosa per nervo ed in particolare per i muscoli dell'emivolto paretico.
Come al solito in medicina va sempre valutato il rapporto tra beneficio e rischi procedura-correlati.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#9] dopo  
461846

dal 2017
Quindi il metodo migliore per la paresi facciale sarebbe solo il kabat?

[#10] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Quindi il metodo migliore per la paresi è la corretta ed equilibrata valutazione clinica e del trattamento. Tra elettrostimolazione e riabiliazioine motoria facciale.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#11] dopo  
461846

dal 2017
Grazie mille dottore, speriamo di recuperare , già sono passati un mese ma nessun miglioramento

[#12] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Le auguro il miglio recupero possibile !
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#13] dopo  
461846

dal 2017
salve dottore, ho fatto la RM encefalo,mi sapete dire se ci sono cose gravi o meno e se c entra qualcosa con la paresi facciale, ecco i risultati:

-non sono rilevabili are di alterata intensita di segnale nel contesto dell encefalo ,in sede sovra e sotto-tentoriale,con significato patologico attuale.
-presenza di alcuni focolai puntiformi di gliosi e demielinizzazione, con elevato segnale in T2w ed in FLAIR,nella sostanza bianca sottorticale ed in quella periventricolare , di significato aspecifico.
-nella sequenza eseguita con tecnica DWI non sono presenti aree focali di restrizione della normale diffusivita molecolare dell acqua.
-il sistema ventricolare ha normale morfologia e volume.
-regolare ampiezza degli spazi subaracnoidei della convessita,di quelli cisternali della base e tra i folia cerebellari.
-non si rilevano alterazioni di segnale delle rocche petrose,della coclea e dei canalisemicircolari,bilateralmente, con regolare calibro dei CUI.
-regolare simmetria ed intensita di segnale delle cisterne dell angolo ponto cerebellare; a tale livello, il nervo statoacustico,il trigemino ed il nervo faciale, in entrambi i lati sono normali per decorso e dimensioni.

[#14] dopo  
461846

dal 2017
salve dottore, ho fatto la RM encefalo,mi sapete dire se ci sono cose gravi o meno e se c entra qualcosa con la paresi facciale, ecco i risultati:

-non sono rilevabili are di alterata intensita di segnale nel contesto dell encefalo ,in sede sovra e sotto-tentoriale,con significato patologico attuale.
-presenza di alcuni focolai puntiformi di gliosi e demielinizzazione, con elevato segnale in T2w ed in FLAIR,nella sostanza bianca sottorticale ed in quella periventricolare , di significato aspecifico.
-nella sequenza eseguita con tecnica DWI non sono presenti aree focali di restrizione della normale diffusivita molecolare dell acqua.
-il sistema ventricolare ha normale morfologia e volume.
-regolare ampiezza degli spazi subaracnoidei della convessita,di quelli cisternali della base e tra i folia cerebellari.
-non si rilevano alterazioni di segnale delle rocche petrose,della coclea e dei canalisemicircolari,bilateralmente, con regolare calibro dei CUI.
-regolare simmetria ed intensita di segnale delle cisterne dell angolo ponto cerebellare; a tale livello, il nervo statoacustico,il trigemino ed il nervo faciale, in entrambi i lati sono normali per decorso e dimensioni.

[#15] dopo  
461846

dal 2017
Possibile che nessuno sa rispondere?

[#16] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
"...presenza di alcuni focolai puntiformi di gliosi e demielinizzazione, con elevato segnale in T2w ed in FLAIR,nella sostanza bianca sottorticale ed in quella periventricolare , di significato aspecifico...";

da valutare raccogliendo accurata anaamnesi, visionando le immagini e visitando di persona il paziente.

A distanza non ritengo possibile esprimeere ulteriori pareri.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#17] dopo  
461846

dal 2017
I dottori mi hanno detto che non c'è niente di così grave, e che non c entra nulla con la paresi facciale, è possibile che questi focolai non hanno causato la paresi? ?

[#18] dopo  
461846

dal 2017
Vi posso mandare le foto della risonanza se mi lasciate l email?