Utente 391XXX
Buongiorno dottori, vi chiedo un consulto per mia madre: 4/5 anni fa ha avuto i primi episodi di vertigini durante l’estate … poi per un lungo periodo nulla.
Ad agosto si sono ripresentate in 2 o 3 occasioni, ed è stata costretta a stare a letto perché non riusciva neanche ad alzare la testa. Ci hanno consigliato una visita dall’otorino che abbiamo prenotato per venerdì prossimo.
Da 2 giorni è di nuovo a letto con forti vertigini ed è molto preoccupata: poiché suo padre è morto di tumore al cervello e sua sorella tumore al seno e poi al cervello, ho paura che lei si stia deprimendo e che tema il peggio.
Ha fatto anche una risonanza alla cervicale che abbiamo appena ritirato, e questo è il risultato:
- Riduzione della fisiologica lordosi
- Manifestazioni spondilo-disco-artrosiche al tratto intermedio distale
- Appuntinamento degli spigoli somatici posteriori al tratto intermedio discale
- Sofferenze discali multiple

Grazie,
Anna

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora Anna,
metta da parte il timore di malattie infauste e conduca serenamente Sua madre alla visita neurologica da cui potrà emergere la possibile causa delle vertigini che, da come sommariamente le ha descritte, potrebbero essere imputabili ad un interessamento del labirinto ed essere null'altro che una vertigine parossistica posizionale benigna (o cupololitiasi) che viene facilmente diagnosticata con opportune manovre semeiologiche (di Dix-Hallpike).
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 391XXX

la ringrazio