Utente 369XXX
Salve, e da un po di mesi che quando provo a dormire di lato sinistro mi fà male la testa, l'occhio ed orbita ecc. da quel lato (sinistro) e come se avessi formicolii e piccole fitte o il cervello scivolasse da quel lato, e sono costretto a cambiare posizione per riuscire a dormire, mentre se dormo dal lato destro o a pancia in su non mi da nessun problema e riesco a dormire, ho fatto anche la tac ed e tutto a posto, cosa può essere?

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
esclusi i movimenti di scivolamento endocranico del cervello che Lei pittorescamente descrive, la cefalea da lei riferita potrebbe essere dovuta o ad una nevralgia del trigemino con interessamento della prima branca (oftalmica) oppure ad una cefalea concomitante ad arterite temporale. Queste ipotesi, naturalmente, devono essere suffragate da una visita neurologica.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 369XXX

Salve dott. Colangelo, ma con la tac senza mezzo di contrasto vede quello che a citato lei nel suo commento scivolamento endocranico del cervello oppure ernia cerebrale?, diciamo con la tac si possono escludere.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Egregio Signore,
lo scivolamento cerebrale semplicemente non esiste. L'ernia cerebrale è una condizione gravissima che precede di qualche ora l'exitus.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 369XXX

Salve, per vari problemi ho fatto una tac maxillo facciale, e il referto riporta scritto così:
Esame TC del massiccio facciale eseguito a strati sottili con ricostruzioni MPR, ha mostrato, Segni di sinusite mascellare bilaterale, più accentuata a sinistra, OVE LA RELATIVA PARETE OSSEA SUPERO MEDIALE, APPARE COME INTERROTTA, COME INFOSSATA (ESITI FRATTURATIVI? ESITI MUCOCELICI?). Indispensabile inquadramento anamenistico. Volevo sapere dov'è di preciso situata la parete ossea supero mediale della mascella, s'è dove è situato l'occhio ed orbita e se può dare problemi di infiammazioni ai dotti lacrimali e sacco lacrimale degli occhi, da quando ho avuto questo trauma frontale ho problemi di occhi secchi ed ho delle pinguecole ad entrambi gli occhi che al risveglio il mattino sono pieni di capillari scoppiati rossi, ho fatto vedere il dischetto della TAC ad un'altro radiologo e dice che non è niente, anzi dice che si ci nasce con questa parete ossea supero mediale interrotta,.

[#5] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Non trascuri questo dato diagnostico: si rivolga ad un Chirurgo maxillo-facciale.
Saluti
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it