Utente 255XXX
Buongiorno, vorrei esporre il mio caso, da circa un mese sono stata colpita da influenza, la quale mi ha provocato febbre, tosse e un po di bronchite che ho curato con antibiotici. Da una settimana mi è apparso un dolore fisso sul fianco destro (zona lombare) con sen
sazione di compressione che mi provoca delle fitte forti con pulsazioni che mi durano circa 10 minuti .
Il mio medico curante presume siano nervi infiammati probabilmente causati dal tossire, per cui mi ha consigliato delle iniezioni di Voltarèn e Muscoril le quali danno il loro effetto per circa 5 ore e poi torna il dolore.
Desidererei sapere se questo dolore può essere stato causato dallo stress della tosse o altri origini.
In attesa di un vostro riscontro, vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
con doveroso riguardo per il parere espresso dal Collega tuttavia devo puntualizzare che la muscolatura lombare non è coinvolta nel meccanismo della tosse che, tra l'altro, difficilmente causa dolenzia nei muscoli toraco-addominali. E' piuttosto verosimile che la mialgia che sta accusando possa essere un sintomo di accompagnamento della pregressa influenza. Ad ogni modo, la terapia prescritta è efficace in una situazione di questo genere.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it