Utente 362XXX
Buonasera, Da venerdì pomeriggio avverto su una porzione della coscia destra parte anteriore, precisamente da appena sotto l'inguine fino a metâ coscia, una sensazione di ipoestesia. Non ho dolore, né altri fastidi particolari. Venerdi sera sono stata al volo dal mio medico di famiglia che mi ha liquidato dicendomi: é una meralgia parestesica, se non ti fa male non ti do nulla. Ora, secondo voi può essere davvero una meralgia parestesica pur in assenza di dolore? E da cosa potrebbe essere causata? Io ogni tanto ho mal di schiena nella parte lombare, a volte con dei movimenti bruschi mi sono anche "bloccata". E soffro ormai da anni di dolori alla cervicale solo quando assume una determinata posizione per tanto tempo. Altra cosa che ho notato é che in posizione stesa a pancia in su, se fletto la gamba fino al petto sento un leggero dolore all inguine come se tirasse, invece alla sin. Non ho questo fastidio. Quello che posso aggiungere inoltre é che da circa due mesi faccio attivita fisica a casa seguendo dei circuiti proposti da un app. Non so se per caso anche un movimento fatto male può provocare questa sintomatologia. In attesa di vostri consigli, vi ringrazio infinitamente del servizio che offrite e di cui ho usufruito tante volte e grazie al quale ho trovato la strada giusta per risolvere alcuni problemi.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in effetti è possibile che la sintomatologia riferita possa assimilarsi ad una meralgia parestesica, anche senza dolore, non sempre presente.
Anche la sintomatologia lombare potrebbe essere una conferma essendo spesso una delle cause.
Per una diagnosi certa è consigliabile l'EMG, in questo caso associata anche da una RM lombosacrale, ovviamente se il problema dovesse persistere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro