Utente 471XXX
Salve, da circa un mese mi capita di sentire delle forti fitte dolorose al braccio; inizialmente percepivo questo dolore anche nella zona sinistra del petto, infatti spaventata mi sono recata qualche settimana fa in pronto soccorso dove mi è stato fatto ecg, radiografia al torace e analisi degli enzimi "cardiaci" : tutto negativo. Ultimamente questo dolore persiste e mi sembra che stia aumentando in particolare sento forte dolore nell'avambraccio vicino al gomito, di preciso sento tirare e fitte brevi ma intense nella parte laterale , con il palmo rivolto verso l'alto esattamente tra gomito e pollice. I dolori sono davvero invalidanti e molto forti, in più mi spavento per paura che sia un problema di origine cardiaca. Cosa potrebbe essere? Ho 22 anni, vita sedentaria causa studio

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ha fatto una visita dal Suo medico curante? Infatti una primo orientamento diagnostico deve stabilire se il problema sia di natura ortopedica o neurologica, intendendo per neurologica un'eventuale nevralgia. L'origine cardiaca è stata esclusa dagli esami diagnostici effettuati.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro