Dito indice intorpidito

Buonasera
10 giorni fa dopo una partita intensa di tennis ho avvertito un intorpidimento e un formicolio al dito indice della mano destra.
Dal giorno dopo fino ad oggi sono rimaste quelle sensazioni, nella parte dell'indice interna, verso il pollice, mentre dall'altra parte non ho fastidi.. . tutte le altre dita sono ok.
Non ho nessun dolore se muovo il dito ma avverto una scossa elettrica seguita da formicolio e dolore se tiro la pelle dal metacarpo sotto la falange del dito, muovendo la pelle verso il dito medio.. . stesso dolore se stringo un oggetto in corrispondenza del punto dove impugnavo la racchetta.
Cosa può essere? Sto applicando ghiaccio e voltaren gel ma non sembra migliore.
Grazie in anticipo

Altezza 1, 8 peso 65 kg
[#1]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Gentile Signore,

la compressione ripetuta del manico della racchetta sul dito ha danneggiato temporaneamente uno dei due nervi collaterali sensitivi.

Aspetti 2-3 settimane e vedrà che si risolverà spontaneamente.

Buona domenica.

Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egregio dottore, la ringrazio innanzitutto per la risposta.
Effettivamente la situazione non è proprio come il giorno dopo dell'accaduto, quando se facevo pressione sull'unghia sentivo un formicolio, anche se attualmente avverto ancora i fastidi sopra citati.
Vorrei a questo punto chiederle se l'applicazione di ghiaccio/antinfiammatori è utile o meno, e se eventualmente l'assunzione di vitamina B può aiutare.
C'è un modo per evitare di subire nuovamente questi infortuni? Non so, allenare i muscoli della mano o utilizzare una racchetta dal manico più piccolo (o una più pesante, dato che questa è un po' leggera e trasferisce molte vibrazioni)?
La ringrazio nuovamente.
Saluti
[#3]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
No, deve solo attendere e non sollecitare nuovamente con la racchetta.

Dovrebbe modificare l'impugnatura....

Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#4]
dopo
Utente
Utente
Egregio dottore,buonasera.
I fastidi si sono ridotti notevolmente, ad esempio se prima sentivo una scossa mentre sfregavo le mani per lavarle, adesso è sparita, inoltre se impugno la racchetta non avverto più dolore , che invece avvertivo prima.
Tuttavia avverto ancora un lievissimo intorpidimento da un lato dell'indice, e se do dei colpetti sul metacarpo alla base dell'indice sento ancora una scossa elettrica (comunque meno forte rispetto a prima).
Può dirmi se il disturbo col tempo scomparirà del tutto o se è il caso di fare accertamenti? La ringrazio in anticipo.
Saluti
[#5]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Deve solo attendere senza sollecitare la parte.

Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio