Utente 506XXX
Buon giorno, sono una ragazza di 27 anni e da un paio di mesi si é presentato un formicolio al piede destro, soprattutto in situazioni di riposo (quindi o quando sono seduta o sdraiata), e mi prende dalla caviglia all’inizio del dorso del piede. Il formicolio é leggero e non mi da sensazione di intorpidimento o perdita di sensibilità. La notte trovo per esempio comodo dormire con un cuscino fra le ginocchia e sento che il sintomo diminuisce. 1 mese fa mi sono fatta trattare da un chiropratico e devo dire che non li ho più avvertiti per 3 settimane ma ora mi si sono ripresentati (premessa che ho fatto una vacanza nel quale ho camminato per 2 giorni di fila per tutto il giorno quindi non so se c’è qualcosa di interessamento posturale). Avrei piacere ad avere un vostro parere professionale, anche perché guardando su internet viene fuori di tutto e di più e la cosa sta iniziando un po’ a spaventarmi (sm...). Ringrazio per la cortese attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
dare tout-court un parere sul disturbo da lei descritto è arduo poiché occorre innanzitutto distinguere si si tratti di un disturbo obbiettivo della sensibilità (ipoestesia) oppure di tipo soggettivo (parestesia) e questo può essere effettuato solamente attraverso un esame neurologico, che ovviamente non può aver luogo online. Prima di scomodare le malattie neuro-degenerative, Le suggerisco due cose:
1) si sottoponga ad una visita neurologica, che potrà essere sussidiata da indagini appropriate (RM della colonna lombo-sacrale ed eventualmente EMG dell'arto interessato)
2) legga questo mio articolo, di cui accludo il link
https://www.medicitalia.it/news/neurologia/7755-paura-malattie-neurodegenerative-fa-cuore.html
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it