Utente 548XXX
Salve, scrivo per chiedere informazioni ed eventuali soluzioni ad una fastidiosissima sensazione che mi porto dietro fin da quando ero bambino di "scosse alla testa". Non so bene come spiegarle ma è come se due fili nella mia testa si toccassero per creare una sorta di "corto circuito" della durata di un secondo/un secondo e mezzo. Nonostante ci conviva da sempre ultimamente stanno diventando sempre più frequenti, e in alcune giornate arrivo ad averne anche una ogni 5 minuti circa, spesso anche meno. La mia psichiatra non è riuscita a darmi nessun tipo di informazione, anzi ha aggirato la domanda e al momento non ho modo di rivederla. Spero di essere stato il più esauriente possibile e ringrazio in anticipo per eventuali soluzioni o anche solo spiegazioni o rassicurazioni.

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio giovane,
anche se molto colorita ed immaginifica, la descrizione non corrisponde ad alcuna chiara fenomenologia legata ad una precisa patologia neurologica. Tuttavia, per avere una diagnosi "di esclusione" sarebbe opportuno eseguire quanto meno un elettroencefalogramma che scaccerebbe il dubbio che la sensazione descritta possa essere di natura epilettica.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 548XXX

Grazie infinite, lo farò il prima possibile.