x

x

Calore dall'interno del corpo

Gentile dottore, da giorni il mio corpo emana calore (viso e corpo). Non è dovuto al gran caldo, in quanto si è manifestato dopo quei giorni roventi e poi io l’ho sempre ben tollerato ma adesso, anche se accendo il condizionatore, non provo sollievo, in quanto questo calore viene dal di dentro. Quando è successo la prima volta, ho misurato la temperatura ed era 35,5 e la pressione 114/73. Dapprima si verificava 2-3 volte al giorno, ma ora è un continuo. E mi ritrovo fresca all’esterno (accendo il condizionatore) e dentro ribollisco. E divento nervosa. Sono stata dal cardiologo, ho fatto particolari analisi (anche ormoni tiroidei), ma risulta tutto a posto e ritiene possa essere uno stato ansioso. A letto, si verifica appena coricata e poi, dopo una decina di minuti, scompare e devo tirarmi su il lenzuolo. Stamattina mi sono svegliata e ho tirato su il lenzuolo ma, poco dopo, è arrivata l’ondata di calore. Sono preoccupata. Comunque, non ho perso peso e dormo bene). Il medico di base mi ha consigliato il Lexotan, ma non provo sollievo. Grazie
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 6,4k 347 280
Gentile Paziente,
dal suo resoconto anamnestico non si rileva la sussistenza di alcun fenomeno che orienti verso una possibile patologia neurologica e parallelamente di natura psichica. Il mio suggerimento è di rivolgersi al Medico Curante per eventuali accertamenti di carattere generale, ma di guardarsi bene dall'assumere in modo ingiustificato benzodiazepine che, dopo i 60 anni, possono essere particolarmente pericolose.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it