Formicolio braccia e sensazioni di calore e spilli

Salve, premetto di non soffrire di nessuna patologia ed essere in perfetta salute, ho 42 anni.
Vi spiego il mio problema se così posso definirlo ma sinceramente è più un fastidio che mi mette un po' d'ansia.
Ultimamente sento come una leggera sensazione di bruciore e formicolio alle braccia, faccio presente che ogni mattina faccio allenamento con salto della corta e qualche volta utilizzo dei pesi, desideravo sapere se può essere questa la causa, anche perché il disturbo lo sento solo ed esclusivamente le braccia sono a riposo, per esempio quando sono seduto con le braccia appoggiate sul tavolo oppure quando sono affacciato sul davanzale del balcone, mentre quando mi alzo o mi muovo normalmente non avverto nulla, il problema è solo questo Man non mi causa nessun dolore e posso allenarmi tranquillamente e fare tutto il resto senza problemi, faccio pure presente che nei miei avambracci si vedono le vene come quei culturista a percentuali di grasso basse, ma si vedono solo se tengo il braccio abbassato o piegato, mentre quando li muovo tendono a scomparire.
Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,


se il lieve disturbo lo avverte solo quando sta con le braccia o i gomiti poggiati su superfici dure è possibile che sia causato da compressione dei nervi dovuta alla posizione e alla compressione sulla superficie rigida.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si esattamente, poi nel resto della giornata nessun fastidio, può essere anche causato perché la muscolatura è i nervi sono subiscono uno sforzo prolungato durante l'allenamento della corda? Quando salto sento infatti i nervi tirare dal polso fino all"avanbraccio.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

anche quanto scrive può essere possibile ma ritengo più probabile la compressione su superfici rigide.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, siccome ho iniziato ad allenarmi da poco dopo un lungo periodo di pausa, probabilmente può essere causato anche da questo, vedrò se in 3 settimane il fastidio scompare, tempo necessario di adattamento.
Grazie delle risposte, vi terrò aggiornati.
Complimenti
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Grazie a Lei per avere scelto Medicitalia.it

Buon ferragosto

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test