Utente 225XXX
L'esame neurografico documenta la riduzione della velocità di conduzione sensitiva e motoria e di ampiezza del SAP a carico dei tronchi nervosi esplorati, come per sofferenza polineuropatica sensori-motoria di tipo prevalentemente demielinizzante ed anche assonale sensitiva, distale e simmetrica, di grado lieve-medio, di ndd. Allungamento delle risposte F dal nervo tibiale bilatelarmente. Desideravo avere una spiegazione in termini più semplici, se esiste una cura e se questa diagnosi è la causa del dolore che provo dietro al ginocchio dx irradiandosi al polpaccio, dopo 15 minuti di tapirulan a passo svelto. Mi ha chiesto lo specialista durante l'esame se avessi il diabete, ma la glicemia è 120 definita borderline, ma sto già provvedendo a dieta seguita da nutrizionista e assunzione di 1 glucophage al giorno. Sono affetto da protusione L5 - S1 da molti anni. Ed infine posso camminare ciò per me è essenziale per la fase di dimagrimento. Ringrazio infinitamente

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
il referto dell'esame elettromiografico che lei riporta nella sua richiesta di consulto, esprime una condizione inveterata di radicolopatia che potrebbe anche essere in relazione al segnalato reperto di estrusione discale L5-S1. Ovviamente, per avere una definizione diagnostica occorre visionare innanzitutto l'esame RM per dedurre se esista una evidente condizione di conflitto disco-radicolare, e poi per mettere in luce il quadro neurologico. Ossia, se a quel dato elettro-diagnostico corrisponda un correlato clinico di defcit neurologico evidenziabile solo con l'esame clinico.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 225XXX

Egregio Dr. martedì mi reco a fare la RM del rachide in toto. Sono pronto per l'esame che suppongo durerà parecchio dovendo esaminare tutta la colonna anche perchè ho una situazione cervicale non felice. La cosa che mi fa piacere che ho trovato un Sig. Medico mio conterraneo io abitavo ai Camaldoli, Frattamaggiore non è lontano da Roma, comunque appena ho il referto della RM se non la disturbo lo scriverò in questa pagina grazie infinite per il sostegno e la considerazione.

[#3]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Sarò felice di poterla ancora leggere.
Cordiali saluti
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it