Utente
Buonasera, scrivo a distanza di una settimana dopo che lunedì mi si è presentato questo problema, E cioè intorpidimento del mignolo e dell'anulare della mano destra con un po' di rigonfiamento sul palmo all'altezza del mignolo.
Inizialmente ho pensato mi sarebbe passato invece vedo che non è così.
Come lavoro faccio il tassista ed il mio gomito soprattutto in questi tre mesi è stato fermo ed appoggiato sul poggiolo della macchina con il telefonino in mano per 5 ore di seguito come media.
Credete che questo possa aver causato quello che mi sta succedendo?
Devo farmi vedere da qualcuno, e da chi?
Ho letto che spesso questo tipo di problema può essere dato da il nervo ulnare, Che consiglio mi potete dare?
È una cosa pericolosa?

Aspetto con ansia una vostra risposta, grazie.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in effetti dalla Sua descrizione si evince un problema di compressione del nervo ulnare al gomito.
Ovviamente questa ipotesi va verificata in maniera obiettiva, qualora dovesse persistere o non notare miglioramenti, mediante un'Elettromiografia dell'arto interessato.
Questo esame, qualora si riscontrasse tale compressione, è in grado di valutare anche l’entità del problema.
Poi, in base ai riscontri dell’esame, si vedrà quale specialista sia più indicato consultare.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore ,la ringrazio della celere risposta,in effetti avevo pensato potesse essere quello,anche se certamente va verificato,tra l'altro il farmacista mi aveva consigliato aulin per l'infiammazione ma lo ho preso solo 2 gg e poi ho lasciato perdere...un'ultima domanda,essendo già una settimana lei crede che difficilmente senza una cura se ne andrà?
E per ultimo,il leggero gonfiore sul palmo dalla parte del mignolo è preoccupante o fa parte della sintomatologia?
La ringrazio nuovamente per una eventuale delucidazione.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ancora il disturbo potrebbe regredire spontaneamente, non è detto che persista. Una cura andrebbe iniziata ma dopo una diagnosi certa.
Riguardo il gonfiore, questo non fa parte della sintomatologia da compressione del nervo ulnare, lo faccia controllare al medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore,speriamo non sia nulla di grave,aspetterò 2/3giorni per vedere se migliora o peggiora e dopo mi farò vedere.
Buona serata.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prego.

Buona serata a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Dottore scusi se la disturbo, il disturbo persiste Ed inoltre mi sembra di aver perso un po' di forza alla mano, il gonfiore non c'è più ma rimane l'indolenzimento che mi dà veramente fastidio anche solo a scrivere oppure tenere una forchetta, , lei mi consiglia di fare prima una visita e poi gli esami? Ma rischio la paralisi della mano?

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è possibile valutare il problema a distanza, deve effettuare una visita neurologica per avere un quadro preciso del problema.
Non rischia una paralisi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio,ma visita neurologica mi mette ansia,potrei avere qualcosa alla testa?

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
No, stia tranquillo. Faccia serenamente la visita neurologica, questa si fa anche per la valutazione dei nervi periferici senza coinvolgimento della testa.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Grazie dottore,buona serata.

[#11] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,ho preso appuntamento dal neurologo per il 25 giugno,anche se la data mi sembra lontana,ma altre non erano disponibili.
Mah,riguardo al palmo gonfio,il medico curante non ha saputo esprimersi più di tanto asserendo possa essere riconducibile alla sindrome di guyon.
Onestamente oggi rispetto agli altri giorni,l indolenzimento della punta del mignolo e dell 'anulare (l'ultimo molto meno rispetto al mignolo) c'è sempre,ma sembra che stringendo la mano ,la sensazione, probabilmente data dal gonfiore sia minore,come minore è il fastidio appena sveglio(anche se c'è).
Personalmente non sento dolori al braccio o gomito,e tra l'altro sto facendo dello stretching visto sulla rete...
Ma secondo lei,questo gonfiore cosa potrebbe causarlo?...circolazione?...devo dire che un pochino di ansia comincio ad averla..

[#12] dopo  
Utente
Titolo: Elettromiografia
Testo: Pubblico i risultati dell'esame Diagnosi d'invio: PARESTESIE MANO DX VC Motoria Test Test template Lato Punto di Stim.
Lat.
, ms Amp.
, mV Dur.
, ms Dist.
, mm Vel.
, m/s Destro, Ulnare, Adduttore del V dito 6 Ulnare Destro Polso 2, 6 10, 3 20, 2 60 Sotto gomito 7, 2 8, 0 21, 1 238 52, 2 Sopra gomito 9, 9 0, 6 9, 68 105 39, 2 Sinistro, Ulnare, Adduttore del V dito 7 Ulnare Sinistro Polso 2, 6 12, 3 16, 8 60 Sotto gomito 7, 1 12, 9 17, 5 255 56, 9 Sopra gomito 8, 8 12, 0 17, 9 100 59, 5 VC Sensitiva Test Test template Lato Sito Lat.
, ms Amp.
, V Dur.
, ms Dist.
, mm Vel.
, m/s Destro, Mediano 2 dito 5 Mediano anti 2 dito Destro Polso 3, 0 33, 9 3, 7 160 54, 1 Sinistro, Mediano 2 dito 2 Mediano anti 2 dito Sinistro Polso 2, 7 38, 9 3, 4 159 59, 3 Destro, Ulnare 5 dito 4 Ulnare antidromica Destro Polso 2, 5 26, 8 2, 6 128 50, 8 Sinistro, Ulnare 5 dito 3 Ulnare antidromica Sinistro Polso 2, 5 36, 4 3, 2 125 49, 6 MUSCOLI ABDUTTORE DEL 5 DITO E 1 INTEROSSEO DORSALE DX Att.
spont: jasper ++/+++ por di UM di amp e durata aumentate, polifasici, reclutati in quadro di SO nel m.
abduttore e transizione povera nel m.
interosseo.
MUSCOLI FLESSORE ULNARE DEL CARPO, FLESSORE RADIALE DEL CARPO ED OPPONENTE DEL POLLICE DX Att.
spont assente.
Pot di UM di durata ed amp nella norma, reclutati in quadro proporzionale allo sforzo... Mi è stato consigliato di non appoggiare il gomito destro su superfici dure, nessuna cura, e il tutto dovrebbe risolversi in 4/6 mesi, altrimenti ci sarà bisogno di un piccolo intervento, unico esame consigliato è una ecografia del gomito per escludere cisti... Ma secondo voi è possibile risolvere la cosa con il semplice "non poggiare il gomito su superfici dure"?
Non esiste qualche esercizio di riabilitazione?
Cosa ne pensate di tutto ciò?

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

quanto Le hanno detto è possibile, segua le indicazioni date e veda il decorso.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Gentilissimo dottore la ringrazio per la conferma,ultima cosa...è normale perdere forza nelle dita e avere un senso di pesantezza al braccio quando impugno una forchetta per mangiare?..

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì, la sintomatologia descritta è compatibile col Suo problema, infatti in una seconda fase può subentrare debolezza muscolare.
Se non vede miglioramenti o vede l'accentuarsi della sintomatologia, Le consiglio però di rivolgersi allo specialista che La segue senza attendere i 4/6 mesi previsti.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Cosi mi ha messo paura,ho sentito dire che la SLA si può manifestare cosi...

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
No, è per non fare progredire il problema al gomito, tutto qui, stia tranquillo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
Grazie dottore,ero andato in panico.
Buona Domenica.

[#19] dopo  
Utente
Gentile dottore mi scuso per il disturbo,ma più ci penso e più ho un senso di sconforto preoccupante, non capisco se potrò più tornare alla normalità, lei cosa dice su casi come il mio?..e poi possibile non esista un qualcosa che possa far diminuire questo senso di mano addormentata, non so,esercizi di allungamento,insomma qualcosa per lenire questo tormento...buona serata Dottore.

[#20]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Esistono delle terapie anche farmacologiche che potrebbero aiutare ma deve parlarne con lo specialista che La segue o col medico curante.
Il decorso non posso prevederlo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente
Il decorso non può prevederlo quindi potrei rimanere a vita con la mano cosi?...sentirò cosa mi dice il mio medico,grazie Dottore.

[#22]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non volevo dire questo, ci mancherebbe, ma non è possibile sapere quando si risolverà il problema.
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente
Come sempre molto gentile nel rispondermi, Ma se decidessi di affrontare l'operazione Potrei farlo o devo aspettare i tempi che mi sono stati detti?

[#24]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questa è una valutazione che deve fare lo specialista che La segue e che pertanto conosce bene il caso.
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente
Grazie dottore,vediamo come andrà a finire questa storia,la terrò informato..

Buona giornata.

[#26] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,oggi ho effettuato la ecografia al gomito dove non risultano cisti,lipomi etc,si nota solamente un piccolo rigonfiamento del nervo dovuto ad una piccola infiammazione (parole di chi mi ha fatto l'esame) , lui mi avrebbe consigliato il benerva e del cortisone...cosa ne pensa del suggerimento datomi?

[#27]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la terapia consigliata è adeguata all’ipotesi avanzata dall'ecografista.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente
Dottore io non so se lei puo suggerirmi qualcosa di tipo cortisonico da prendere perché immagino ci voglia una prescrizione medica,ma se possibile,lei cosa indicherebbe in una situazione come la mia?...questa domanda visto che lunedi andro dal medico per farmi prescrivere qualcosa...grazie dottore,gentile come sempre.

[#29]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non si possono consigliare farmaci a distanza, è vietato, mi dispiace.
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente
Grazie lo stesso Dottore,buonaserata.