Utente
Buongiorno, volevo sapere se è possibile sentirsi svenire (o sul punto di svenire) mentre si ha ansia, ma senza iperventilazione.
Quindi respirazione normale e sensazione di svenimento imminente.
Grazie!

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

certamente, è uno dei sintomi dell'ansia, non è raro a riscontrarsi.
Le consiglio di curare il Suo problema ansioso qualora non l'abbia già affrontato.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie tante davvero, si, sto seguendo una psicoterapia per l'ansia, spero di attenuarla al più presto, buona serata:)

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Buonasera, volevo sapere se mi dovrei preoccupare, perché, quando mi spavento il cuore non accelera ma bensì va piano ma in modo pesante, come delle palpitazioni, anche prima mi è successo di spaventarmi e il cuore batteva in modo forte ma con frequenza "77" al minuto

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
È tutto normale.
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Comunque ho scritto dei capogiri perché tempo fa ho avuto delle sensazioni di svenimento, come "cadere di continuo" ma ero per strada, ora sto seguendo una psicoterapia per capire se derivava dall'ansia, anche oggi infatti stavo al telefono e mi sono sentita come sprofondare nel materasso per un attimo, non so se si trattano di vertigini o di mancamenti o di semplice suggestione, ma tutto questo mi spaventa.. comunque grazie tante per la risposta

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sembrano situazioni ansiose.
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Grazie molte ancora, arrivederci!

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno, quindi secondo lei anche dei picchi di debolezza/spossatezza o sensazione di svenimento imminente sarà dovuto dall'ansia? Perché comunque ho queste sensazioni durante la giornata anche quando non provo ansia

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Probabilmente sì, ovviamente a distanza non è possibile dare certezze.
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente
Grazie tante

[#12] dopo  
Utente
Buonasera, volevo chiedere una cosa, prima stavo dando "pugni" pere schiacciare il cuscino, in modo violento e gli sentiti come un improvvisa pesantezza dentro la testa, come quando agiti velocemente la testa, ti senti pesante dentro il cranio, subito dopo ho avuto dei formicolii come di freddo alla parte destra della testa e ora sento come se ho la bocca debole, la testa confusa e come un peso schiacciante e un po' di formicolio/come piccole cose che camminano ad un punto destro del cranio, e come degli spilli freddi alla parte della guancia e il respiro pesante. Dovrei preoccuparmi?

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono sintomi ansiosi, stia tranquilla.
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, grazie mille, oggi sono davvero preoccupata, tempo fa ho iniziato ad soffrire di attacchi di ansia e panico, avevo la costante paura di star per svenire e non uscivo più... così mi hanno prescritto lo Xanax, l'ho preso due volte ma da quando l'ho preso ieri accuso una forte dissociazione con me stessa, sembra che sto quasi sul punto di svenire, non riconosco molto l'ambiente e con tutta la mia vita e famiglia e amici, mi sento come un'estranea a tutto, come se fosse tutto "finto" non mi riconosco allo specchio, non riconosco nulla della mia vita, mi sento un robot che parla e se penso che sto parlando io, mi spavento perché non so chi sono, queste sensazioni le avevo anche un po prima ma non così forte, sembra che una parte del cervello sia spenta... aiutatemi, sto piangendo da ieri sera per questo sintomo.. ho paura...

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

dovrebbe risolversi ad uno psichiatra e curare adeguatamente il,problema.
Dr. Antonio Ferraloro