Utente
Salve,
Sono un soggetto leggermente anemico e ipoteso.
Da più tempo non costantemente avverto senso di pesantezza e rigidità muscolare nelle spalle, formicolii diffusi al viso, alle braccia e a volte alle gambe.
Ho spesso la sensazione di dover scrocchiare il collo, che spesso lo fa.
Niente di preoccupante secondo i medici generici a cui ho chiesto consulto, solo il mio modo di somatizzare l'ansia e posture errate.

Durante la quarantena però ho avuto degli episodi di diplopia.
Dopo visita oculistica e ortottica che non hanno evidenziato nessun problema, mi sono recata dal neurologo, la visita è andata bene, ma mi ha comunque fatto effettuare RMN.
Questa ha evidenziato (visionata da neurologo e neuroradiologo) un encefalo normale, ma una "attenuazione della lordosi fisiologica cervicale.
Modesta accentuazione di cifosi dorsale.
Sono presenti modesti segni di spondilosi con interessamento delle apofisi articolari.
A C5C6 e C6C7 si visualizza una modesta protrusione discale ad ampio raggio simmetrica".
Sono un po' preoccupata perché negli ultimi 3 o 4 giorni sento un senso di pressione abbastanza forte dietro alla tempia (nel punto in cui si muove il muscolo quando stringo i denti in poche parole!) , che si accompagna a ipersensibilità del cuoio capelluto, prurito e calore da cui a volte partono formicolii, e che però cambia o sparisce cambiando la posizione della testa, ma non si è attenuato con Momendol.
Posso stare tranquilla?
I sintomi che ho corrispondono alla RMN, o è necessario un altro consulto medico?
Il neurologo mi ha consigliato di staccare la testa e rilassarmi, ma come avrete notato, non sono comunque serena, soprattutto per questo nuovo fastidio degli ultimi giorni.
A volte ho anche delle fitte alla testa

[#1]  
Dr. Vittorio Scipione

28% attività
16% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Cara Amica se dovessi utilizzare un termine adeguato per la Sua situazione e per le sensazioni che Lei vive dovrei utilizzare questi termini: "Lei e' contratta".
..............senso di pesantezza e rigidità muscolare nelle spalle, formicolii diffusi al viso, alle braccia e a volte alle gambe.
Ho spesso la sensazione di dover scrocchiare il collo, che spesso lo fa..........
Tutto ciò è indicativo di un disagio fisico funzionale a mio giudizio ascrivibile ad una incontrollata contrattura muscolare in particolare della muscolatura paraspinale posteriore del distretto rachideo cervico-dorsale,che La limita nell'espletamento delle pratiche quotidiane tra le quali quelle meno complesse.
Comprendo il Suo disagio e lo giustifico,mi affiderei ad un abile Fisiatra in grado di documentare anatomicamente i punti da ed in cui si creano abitualmente queste criticità di ordine funzionale che La mettono in una condizione di conflitto anche verso l'ambiente in cui vive.
Ci pensi e provi a verificare il tutto con lo Specialista che io ritengo al momento possa fare meglio al caso Suo.

Arrivederci
Dr.Vittorio Scipione

[#2] dopo  
Utente
Quindi secondo lei questa pressione pulsante alla tempia è collegata alla situazione? Perché anche oggi si è ripresentata nonostante abbia assunto ieri la Momendol che normalmente mi fa passare il mal di testa. Devo preoccuparmi?