Utente
Premetto che sono una persona molto ansiogena, e ogni sensazione fuori dall'ordinario è pretesto per pensare a qualcosa di grave.
Inoltre, negli ultimi anni devo ammettere che non ho fatto una vita molto salutare: infatti causa università sono spesso seduto davanti al computer tutto il giorno, nuovo molto il mouse poiché lavoro con programmj di grafica, e mi dicono spesso che sto parecchio scomposto (quindi non con una postura regolare, anche se non me ne accorgo) e dormo più o meno 7 ore a notte.
Infatti più volte mi sento stanco o con mal di testa, in più soffro di sinusite cronica.
Devi dire che è da un po' che non faccio attività fisica, se non qualche camminata e della ginnastica sporadica e solo ultimamente ho iniziato a fare una dieta equilibrata.
Sono in leggero sottopeso.

Detto questo, negli ultimi giorni ho una strana sensazione alla mano destra, come se non riuscissi ad usarla appieno: sento come se ci fosse qualcosa che ne impedisca l'effettiva apertura/utilizzo rispetto alla sinistra, che non pare aver nessun problema.
Soprattutto il pollice, se lo chiudo, provo una sensazione strana nella parte interna del polso.
Non sento dolori, forse qualche fastidio al braccio e se premo poco sotto il gomito, nella parte esterna, sento come un nervo scoperto (però non so se sia collegato).
Ora, so che a molti può sembrare strano, però ho veramente paura che possa trattarsi di sla, visto che ho letto che tra i primi sintomi c'è il deficit motorio.
Ad ora equilibrio e coordinazione non mancano, e negli altri arti sembra essere tutto regolare (forse sento una leggere debolezza riguardo i polpacci).
Il problema è che la paura è sempre più dominante, e non riesco a non pensarci, tant'è che a volte si è presentato affanno e forte palpitazione (che non so sia ansia o sintomi riconducibili alla sla).
Devo preoccuparmi?
I sintomi possono essere ricondotti alla sla?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

no, stia tranquillo, non vedo elementi che possano fare sospettare una sla. Piuttosto potrebbe essere l’uso continuativo del mouse a causare la sintomatologia descritta.
Ne parli inizialmente col medico curante per avere una valutazione diretta del caso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buona sera,
La ringrazio per la risposta. Mi appresterò quanto prima.
Comunque ad ora il senso di fastidio è diminuito molto, anche se ho iniziato a sentire una sorta di intorpidimento sul dorso di entrambe le mani (che non tocca tutte le dita) e sotto il pollice che però non è continua, e sparisce dopo un po' che sto in piedi. E non so se sia impressione, ma sembra di sentire anche del calore nelle mani come una vampata, che dopo sparisce