Utente
Ho subito una scossa elettrica circa 2 giorni fa, ho riportato piccole ustioni sulla mano, ma la cosa che mi preoccupa è che sto avendo dolori alla testa, adesso sto avvertendo un senso di stordimento con dolore su tutta la testa a volte provo vampate di calore che credo sia peggiorato.

Aggiungo che soffro di malocclusione della mandibola, e non so se porta questi sintomi, sono un ragazzo e sono molto in ansia, non so che fare, ho gia proposto l'idea dell'ospedale a mia madre ma ha rifiutato pensando mi stessi inventando tutto, cosa dovrei fare, ho paura per la mia salute.

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,
le conseguenze della folgorazione sono immediate, per cui metti da parte l'idea che la cefalea che stai presentando ne possa essere una conseguenza.
Se il disturbo persiste rivolgiti al tuo medico di base, che valuterà l'eventuale necessità di indirizzarti per una consulenza specialistica.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, la ringrazio infinitamente per la risposta tempestiva, mi ha molto rassicurato, ero molto agitato al tempo, continuo ad avvertire dolori, alti e bassi. Ho fatto una tac per conferma, è risultato una brutta sinusite e malocclusione della mandibola, ultimamente però sto avvertendo strani giramenti di testa, comunicherò aggiornamenti se necessario, grazie ancora per la risposta.

[#3]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Sono contento di averti tranquillizzato e...fai attenzione nel futuro!
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente
Salve dottore, le comunico un aggiornamento riguardo al mio caso, in questa settimana i dolori si sono attenuati, ma all'improvviso tutto d'un tratto ieri notte mi è ricomparso l'intorpidimento o senzo di stordimento al lato sinistro della testa, a volte sembra una vampata di calore, circa sul cranio, c'è l'ho da ieri notte, ho notato che anche spostandomi a volte peggiora. Sto lamentando anche dei dolori addominali abbastanza forti sia addome superiore destro che sinistro. (soffro di calcoli alla colicistite) ma la mia preoccupazione più grande rimane comunque la testa, prima mi sono misurato la pressione e risultava un po bassa 107/71 ho 17 anni. Lunedì accondandomi con mia madre prenoterò una visita neurologica, spero non sia nulla di grave.

[#5] dopo  
Utente
La cosa che mi spaventa è che ricordo esattamente che mentre prendevo la scossa, ho sentito una senzazione di calore crescente nella parte della testa in cui accuso dolori, e soprattutto non sento il sonno... per questo motivo sono molto spaventato. Ho paura per la mia salute, non voglio morire ho solo 17 anni!

[#6]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Stai sereno, se la folgorazione fosse stata non dico mortale ma lesiva delle funzioni cerebrali, non potresti descrivere così correttamente i tuoi stati d'animo
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#7] dopo  
Utente
Dottore, seriamente, non riesco proprio a capire cosa mi ha causato questa disgrazia, oggi oltre al giramento di testa è comparsa pure la visione un po doppia da un occhio, il sinistro, è vero che ho sinusite, è vero che ho una moclusione, ma sti sintomi sono veramente strani, soprattutto perché non passano non capisco, ho veramente paura....

[#8] dopo  
Utente
Possibile che io stia avendo un ictus o simili?

[#9] dopo  
Utente
Ho paura anche si tratti di una cardiopatia o un problema ai polmoni, perché prima mi è capitato di fare piccoli sforzi, ed ho accusato dolori al petto e affanno, ho anche tosse secca la sera soprattutto, sono veramente spaventato, considerando che sia il mio medico che mia madre non vogliono fare né controlli cardiaci né pneumatici perché danno tutta la colpa all'ansia, io mi sento veramente male, contando pure i dolori alla testa, mangio poco e niente da quanto è successo, ho molta paura....

[#10]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Tutta la fenomenologia che riferisci non ha alcuna relazione causale con la pregressa folgorazione. Se i disturbi persistono, consulta il tuo medico di base che potrà valutarli e consigliarti in modo adeguato.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#11] dopo  
Utente
Va bene dottore, sto cercando di stare più calmo possibile in questo periodo, ho parlato con il medico di base, che crede si tratti di ansia, sto prendendo delle pillole alle erbe che dovrebbero rendermi più "calmo" ho fatto una visita pneumatologica per conto mio, perché oltre al giramento di testa continuo ho pure una strana senzazione di fiato corto, i sintomi mi stanno distruggendo in questo periodo, soprattutto perché sono perenni e non passano già da un po di giorni... Vedremo come andrà

[#12] dopo  
Utente
Ci tengo anche a ringraziarla, per la professionalità e per la rapidità delle risposte, grazie infinite per la disponibilità, mi scuso se sto recando disturbo.

[#13]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se può esserti di utilità, visto che siamo della stessa città, puoi consultarmi anche direttamente.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#14] dopo  
Utente
Salve dottore, è passato più di 1 mese, il sintomo non passa... Ho sempre questa strana sensazione di intorpidimento nella parte sinistra della testa, vedo un po doppio all'occhio sinistro appunto, ed a volte avverto fischi all'orecchio, ho uno strano senso di dispnea e tosse secca con mugo bianco, o scuro a volte. Probabilmente è perche sto facendo aerosol per la sinusite, sono andato dallo psicologo perché il mio medico di base crede sia ansia. Effettivamente si sono ansioso, ma lo sono perché questi sintomi non passano, è ormai 1 mese che sta andando avanti, sia il mio medico che mia madre non vogliono fare più nulla, perché ormai son sicuri del fattore ansioso. Io lo trovo molto strano però cioè se fosse un dolore ansioso non dovrebbe essere passato?
Sono sintomi strani, non so veramente come fare...

[#15]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
E' opportuno, come ti ho già detto in passato, di rivolgerti ad un neurologo per essere instradato sulla via più appropriata di terapia di questo tuo disturbo
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#16] dopo  
Utente
Ci sono andato, mi ha fatto i dovuti controlli esami, ha guardato la tac ha detto che era tutto apposto, e mi ha prescritto un eeg, per sicurezza solo che è abbastanza costoso, e mia madre parlando con il medico di base ha detto che è inutile, per il neurologo è emicrania dovuta all'ansia...

[#17]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
L'emicrania non è dovuta all'ansia, che può essere invece all'origine della cefalea di tipo tensivo; comunque, l'EEG sarebbe opportuno effettuarlo.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#18] dopo  
Utente
Salve dottore, le scrivo per comunicarle evoluzioni della sintomatologia, da oggi circa ho dolori dietro al collo soprattutto quando lo muovo, e sento anche uno strano scricchiolio facendolo. Martedì prossimo ho l'eeg, prescritto dal neurologo, oltre al dolore al collo i sintomi non cambiano son sempre gli stessi giramenti di testa, spossatezza continua, senso di addormentato alla nuca, visione ad un occhio doppia, ho uno strano senso perenne di dispnea, e sono abbastanza sensibile alla luce. Dato la mia giovane età, (17 anni) ho paura che i dottori sminuiscano i miei sintomi, è ormai da 1 mese e mezzo, non vivo più. Il fatto che non passino, è orribile ho paura peggiorino... Sono stressatissimo sto periodo, Temo sempre il peggio, ho paura di addormentarmi e non svegliarmi mai più...