Utente
Salve,
mi trovo costretta a affrontare questo problema che per adesso non mi crea grossi problemi ma sta iniziando a preoccuparmi.
il primo episodio mi è accaduto all'eta di 18 anni circa ,durante il sonno mi sono alzata e ho iniziato a cercare il mio fidanzato ,ovviamente non era in casa ma lo cercavo da tutte le parti, mia mamma presente tentava di convincermi del fatto che fossero le 4 di notte ma io non le davo retta e continuavo la mia ricerca,respingevo mia madre assumendo un linguaggio sgarbato; dopo circa 15 minuti circa, sono ritarnata a letto.
la mattina mia mamma ha cercato di parlarmi e io aiutata da lei, ho ricordato, ricordavo di averlo cercato e soprattutto ricordo di essere tornata a letto arrabbiata col mio fidanzato che non si faceva trovare.
negli anni seguenti ha avuto degli episodi analoghi, mi alzavo imitavo il mio lavoro, ricordo tanta stanchezza nel fare questi gesti....... ieri notte al buio mi sono alzata ,ricordo di non capire in che stanza fossi, faticavo per trovare la strada per ritornare a letto, continuavo ad aprire un armadio,prendevo oggetti, il senso di fatica mi assaliva; anche in questo caso dopo qualche minuto ritornavo a letto.
Anche in questo caso mio marito ha affrontato l'argomento e io riesco a ricordare!
che tipo di disturbo ho? è pericoloso?
questi episodi non avvengono di frequente pero, iniziano a preoccuparmi, fin'ora non ne ho aprlato con nessun medico.
grazie per l'attenzione

[#1]  
Dr. Giuseppe Santonocito

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
SIGNA (FI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Gentile ragazza, apparentemente sembrerebbe trattarsi di episodi di sonnambulismo. Ma prima di preoccuparsi, potrebbe sottoporsi a una visita neurologica, per escludere problemi di altri tipo.

Nel frattempo girerò per lei il consulto in area neurologia, dove anche i colleghi medici potranno darle il loro parere.

Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

[#2]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
dal raccconto che lei fa, sembrerebbe uno stato di sonnambulismo, ma in tale caso non vi è ricordo dell'accaduto. Pertanto le consiglio di recarsi in un centro del sonno per effettuare ulteriori accertamenti (per esempio polisonnografia).
Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro