Utente 399XXX
Gentilissimi medici,scrivo per mio figlio di 31mesi che purtroppo ancora non parla.e'un bambino estremamente vivace,gli piace tanto saltare nel nostro letto,non e'interessato tanto ai suoi giochi,gli piace molto guardare la televisione e usare i nostri smarthphone che lui abilmente sa usare cercando i video su youtube di suo interesse.e'molto attaccato a me,mentre non sembra essere interessato agli altri adulti.sa fare una torre con i cubi,con le costruzioni ancora invece non gioca.gli piace scarabocchiare con i pennarelli e sfogliare i libri.prende il mio dito e indica le varie cose per farsi dire il nome.non dice una parola se non gorgheggi senza senso.se vuole una cosa ti prende per mano e se la fa prendere se non riesce a farlo da solo.fino dalla nascita e'stato sempre con me,avendo poche possibilita di frequentare altri bambini.vede spesso gli zii con cui riesce a relazionarsi mentre con i nonni no.i nonni sono estremamente impazienti di sentirlo parlare tanto da chiedere ogni volta perche ancora non lo faccia.il bambino e'estremamente sensibile,piange se in tv sente una canzone che lo rattrista o se in un episodio di peppa pig qualche personaggio piange.ancora non e'autonomo nel mangiare,spesso si fa imboccare.anche per dormire ha bisogno ancora del contatto con me.usare ancora molto il ciuccio.da un mese frequenta il nido anche se aime'ha cominciato ad ammalarsi spesso.ha fatto un inserimento molto graduale, e dopo un giorno si e'fatto prendere im braccio dalle maestre per farsi coccolare.non interagisce con i bambini,ancora sta scrutando l ambiente.naturalmente al piu presto porteremo il bambino a fare accertamenti,nel frattempo vorrei capire se secondo voi puo'esseree presente in lui lo spettro autistico.ringrazio in anticipo per l attenzione concessami

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria De Angelis

20% attività
4% attualità
0% socialità
L'AQUILA (AQ)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2014
Buongiorno,
penso che il suo bambino abbia necessità di evitare l'uso di schermi, se non per qualche minuto al giorno, con la vostra interazione. E' necessario invece che lo coinvolgiate nel gioco di finzione ed in altre tipologie di gioco.Dovete rivolgervi ad un neuropsichiatra infantile per una corretta valutazione diagnostica e per effettuare un percorso abilitativo
Cordiali saluti Maria De Angelis neuropsichiatra infantile
psicoterapeuta
Dr.ssa Maria De Angelis
http://www.neuropsichiatra.net/

[#2] dopo  
Utente 399XXX

La ringrazio per la sua risposta.la maestra di mio figlio ritiene che sia piu oppurtuna una visita dal pedagogista.Lei cosa ne pensa?dice che la logopedia in un bambino di due anni e mezzo non e'la strada da intraprendere.mi piacerebbe sapere il suo parere.grazie