Utente 145XXX
Gentili dottori buongiorno, mio figlio di 5 anni a seguito di due episodi di svenimento, uno dei quali con perdita di coscienza di pochi secondi è stato sottoposto a elettroencefalo sia in veglia che in sonno con esiti nella norma, lo specialista che lo rivisiterà il 14/04/2016 ha prescritto inoltre una RMN Encefalo con il seguente referto:

L'esame è stato condotto con scansioni assiali, sagittali e coronali utilizzando immagini pesate in T1 - T2 - FLAIR - IR e FE.
Non sono evidenti alterazioni focali o diffuse di segnale a carico degli emisferi cerebellari, del tronco e degli emisferi cerebrali. Anche lo studio in diffusione non evidenzia anomalie di rilievo.
Il sistema ventricolare è in asse, di dimensioni nella norma, asimmetrico per una lieve prevalenza del ventricolo DX; sono regolari gli spazi subaracnoidei della base e della convessità. Si osserva occasionalmente un diffuso processo infiammatorio che coinvolve i seni paranasali e le cellette oto-mastoidee si SX.

Potrei chiedervi se secondo Voi tale referto è nella norma?

Ringraziandovi, porgo distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Adelia Lucattini

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Tutti gli esami strumentali vanno valutati alla luce della clinica.
L'attesa di una risposta crea sempre ansia e attiva grandi preoccupazioni nei genitori come nei bambini.
In questi casi è bene affidarsi agli specialisti che hanno richiesto gli accertamenti e parlare con loro del bambino, della persistenza o meno dei sintomi , possibilmente anche del suo comportamento e del vostro stato d'animo.
Troverete insieme le strategie migliori per fronteggiare qualunque situazioni di presenti o per superare lo shock psicologico causato dagli svenimenti.bevdsl malessere del proprio amato bambino.
Dr. Adelia Lucattini.
Psichiatra Psicoterapeuta.
Psicoanalista Ordinario SPI-IPA.Esperta in bambini e adolescenti.Depressione-Disturbi dell'umore.