Utente 192XXX
Buongiorno, ho un bimbo di 29 mesi, ancora non parla, dice solo alcune parole come mamma, papà, ripete acqua, tigre e altre che sembra stufarsi di dire o ripetere. Canta Heidi, altre canzoncine A MODO SUO NATURALMEMTE, fa insieme a me e al papà canzoncine mimate come "ci sono 2 coccodrilli e 1 orangotango....". Abbiamo notato che quando si annoia o non vuole qualcosa o non gli diamo retta inizia a correre avanti e indietro perdendosi con lo sguardo, lo richiamiamo e rientra subito dicendogli che non si fa. Corre avanti e indietro anche quando deve fare la cacca. Quando è contento agita le mani e fa smorfie con la bocca, ma pochi episodi. Capisce tutto, indica ciò che vuole. Ascolta i libri che leggiamo, volendo cambiare pagina spesso, ama attaccare gli stickers. Però vuole fare come gli pare a lui altrimenti si arrabbia. Quando lo chiamiamo se impegnato nei giochi o nei suoi pensieri non si gira. Va al nido da 15 gg, le tate si lamentano che non sta seduto per molto tempo, mangia poco e quello che gli piace a lui, non aspetta che gli altri bimbi (che sono al 2anno di nido) finiscano di mangiare, non aspetta il suo turno per lavarsi le mani, l'alto giorno che tipo spingeva i bimbi (con la sua amichetta si abbracciano, giocano al nido li spinge? sarà un gioco!) e la cosa che le preoccupa è che a volte durante il giorno corre con lo sguardo perso, lo fa ogni tanto dicono! All'inizio le preoccupava che toccava gli altri bimbi sul volto e poi muoveva le mani, ora non la più, dicono! Ci hanno detto di portarlo in visita da un neuropsichiatra infantile. Il pediatra ci ha detto che non mantiene molto lo sguardo, che probabilmente si è costruito un mondo suo stando molto tempo davanti al tablet e tv. Sa mangiare da solo ma non vuole farlo perchè sfloglia i libri o gioca con gli stickers mentre mangia. Quando dice no è no e non lo convinci. Sa fare ma non la vuole fare, Comunque le tate del nido pensano che il bimbo abbia gravissimi problemi di ritardo o autismo. A casa vediamo che fa dei miglioramenti giorno per giorno che magari è più indietro su certe cose rispetto ai bimbi della sua età ma non la vediamo come una patologia. Al nido dicono che piano piano si scolarizza ma gli problemi (corsa) rimangono. Fino all'anno scorso è stato con i nonni a casa.
Noi siamo caduti in un baratro che non sappiamo cosa fare e pensare, stiamo solo male, ogni giorno che vado al nido a prenderlo torno a casa distrutta dal dolore, ripetono sempre le stesse cose con un espressione di commiserazione come se noi genitori non vogliamo capire.
In attesa di una risposta
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Rosamaria Bruni

24% attività
8% attualità
16% socialità
ANDORRA (AD)
SPAGNA (ES)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile mamma,
Sono nota pere essere molto chiara e poco tergiversata e nelle risposte agli utenti, non per una mancanza di eleaborazione della complessita`dei problemi, per 2 ragioni 1-Perche`credo que gli utenti cercano risposte chiare e soluzioni a problematiche complesse, della neuropsichiatria infantile, che non brilla per immediatezza di diagnosi

2- Lavoro da anni all' estero como medico opedaliero, e sono abituata a contentere situazioni urgenti e gravi, ed essere il piu risolutiva possibile.
Detto cio : il quadro che descrive fa pensare a un bimbo , con un comportamento non adeguato alla sua età. in particolare per cio che concerne, la capacita`di comunciazione di interazione con gli altri bimbi , inoltre il linguaggio d'expressione è in ritardo., e da quanto dice lei , lo sguardo non e`mantenuto,

Ha stereotipie? ( ripete movimenrti ) presenta ecolalia?
( ripete le parole tipo eco), interssi exclusivi? ( lavatrie, maniglie, giochi meccanici ripetitivi?

Ci sono le premesse di una diagnosi di DEA( disturbo del espectrum autistico). si chiama espectrum perche`include .s rett, asperger , etc...

Non si disperi, ma proceda a soluzioni:
- test di valutazioni internazionali Griffit 0-5 a, Ados dai 36 m., ci daranno una idea diagnostica , precoce ma orientativa viat la eta`.(neurospich inf, o psicologia infantile)
- psicomotricità , logopeda almeno 2 / sett.

No perda energia nel disperarsi, bensi`nel trovarsi.!
Tanti auguti e mi faccia sapere!
Dr.ssa RosaMaria Bruni
Neuropsichiatra Infantile

[#2] dopo  
Utente 192XXX

Nome presenta stereotipie, ne ecololalie, ne interessi esclusivi. Gioca con i suoi giochi e come ogni bimbo ha i suoi preferiti. Ama che gli si leggano storie, osservare le immagine, i libri con gli stickers. È un bimbo affettuoso, fa amicizia. Al nido i bambini difficilmente fanno gruppo e giocano insieme per tanto tempo. Lo sguardo non lo mantiene raramente quando corre, 2 minuti al giorno , a casa è così e al nido dicono che lo fa ogni tanto. Capisce tutto e indica tutto,esegue i comandi e risponde si e no. Ripete le parole che noi diciamo. Al nido è più chiuso. Il mio pensiero è più sul non articolare ancora frasi. Lo ha visto e osservato la pediatra 2 gg fa ed ha escluso lo spettro autistico...la guardava la osservava e andato in braccio e l ha abbracciata. Il bimbo è migliorato dall ultima volta. Ripeto che sono preoccupata perché non si libera nel linguaggio! Al parco non vuole salire sui giochi,li osserva ma non ci vuole andare! Grazie Gentilissima dottoressa per la sua risposta

[#3] dopo  
Dr. Rosamaria Bruni

24% attività
8% attualità
16% socialità
ANDORRA (AD)
SPAGNA (ES)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Esistono vari...gradi di autismo e in genere a parte la osservazione clinica un test ci da una informazione molto piu scientifica su cui poi costruire un progetto terapeutico.

In caso parliamo di diagnosi di ritardo di linguaggio , si apre un altro capitolo altrettanto importante.

La terapia rimane sempre : logopedia e psicomotricità


Tanti Tanti Auguri
Dr.ssa RosaMaria Bruni
Neuropsichiatra Infantile