Utente 181XXX
Salve mi chiamo Giusi e sono la mamma di Marco un bambino di 22 mesi. Marco è un bambino dolcissimo , affettuoso e intelligente .. ama i libri , giocare con le costruzioni e gli altri giochini anche se alle volte a che costruisce le torri poi le distrugge. Ama gli animali .. ama le canzoncine e ama essere scommesso.. inizialmente era un po’ timido con gli estranei .. poi una volta che prende confidenza si scioglie ... imita tutto... indica tutto ed è molto curioso,, vuole sapere il nome di ogni cosa .. ha molta memoria visiva.. basta che gli spieghi una cosa o basta che vede un oggetto sa non lo dimentica neanche se lo vede per strada anzi mi richiama e me lo indica .. dice 15 paroline.. non tutte chiare, sa distinguere i colori da quando aveva 16 mesi , imita il verso degli animali e sa distinguere tutti gli oggetti. Vado al dunque a 8 mesi gli abbiamo fatto fare un elettroencefalogramma senza il volere della pediatra perché scuoteva la testa e il referto è stato negativo ..per la pediatra era solo un vezzo o stanchezza.. a 16 mesi L abbiamo portato dal neuropsichiatra infantile sempre senza il volere della pediatra perché a volte girava su se stesso preciso che ha iniziato a girare dopo averlo portato allo spazio famiglia e lo ha imparato a fare girotondo e poi lo abbiamo portato lì perché ogni tanto si bloccava con lo sguardo ma quando lo richiamavamo ci guardava e rideva .. anche per la neuropsichiatra il bambino era apposto per lei il bambino era nella fase dell esplorazione e per lei il bambino presentava solo un ritardo del linguaggio visto le poche parole che diceva .. adesso la mia preoccupazione è un altra . Il bambino non gira più ma adesso noto che quando cammina o meglio quando corre scuote la test da destra a sinistra velocemente.. quando lo rimprovero non lo fa più ma se gli ricapita di correre lo rifà e queso un paio di volte durante la giornata .. noto che lo fa quando è libero di spaziare perché se cammina per mano o quando è in braccio o quando è concentrato a giocare non lo fa.. parla sempre pochino ma capisce e indica tutto.. ride quando c è da ridere e piange quando c è da piangere ... vorrei fargli fare un altro controllo perché ho paura che possa rientrare nello spettro per questo modo di camminare tutti dicono che il bambino ancora non è molto coordinato nei movimenti ma io mi preoccupo... cosa mi consigliate? Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Adelia Lucattini

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Per quanto riguarda le visite specialistiche mi sembra che il Suo bambino sia seguito scrupolosamente dagli specialisti che avete scelto e Lei una mamma attenta e premurosa.

In queste situazioni giova dare una continuità ai controlli neuropsichiatrici e fate una consultazione con uno psicoanalista infantile, formato, che possa fare una diagnosi "funzionale", cioè del funzionamento generale del bambino, del grado di maturazione psicologica e della capacità di muoversi mentalmente e fisicamente nello spazio. Inoltre osserva le relazioni con gli altri.

L'analista, che vedrà anche Lei e il padre del bambino o voi tre tutti insieme, in modo da potervi dare un parere e delle indicazioni.
Gli analisti e i neuropsichiatrici infantili, solitamente lavorano insieme e sia coordinano nel lavoro con i genitori e con il loro bambino.
Dr. Adelia Lucattini.
Psichiatra Psicoterapeuta.
Psicoanalista Ordinario SPI-IPA.Esperta in bambini e adolescenti.Depressione-Disturbi dell'umore.

[#2] dopo  
Utente 181XXX

La ringrazio per la sua precisione.. seguirò il suo consiglio e le farò sapere! Grazie ancora ..Mio figlio da un mesetto si è sciolto un po’ di più con il linguaggio.. deve compiere 2 anni e dice già una quarantina di paroline.. adesso non scuote più la testa! Io comunque lo farò vedere e le farò sapere! Grazie ancora