Utente 113XXX
Buongiorno,

ho effetuato una RM ANGIO CEREBRALE + RM CEREBRALE per presunta cefalea a grappolo.

Il responso:
L'aica sn si pone medialmente al quinto nervo cranico nel tratto cisternale.
Utile correlazione clinico anamnestica.
Aplasia del tratto A1 di destra.
Non sono evidenti lesioni focali in ambito sovra e sottotentoriale.
Non lesioni recenti diffusione.

Il neurologo mi ha detto che quanto diagnosticato è assolutamente irrelevante hai fini della cefalea.
Quello che però non mi è chiaro è, cosa è stato dignosticato?
Di che zona del cranio si parla?
Puo' portare ad altri disturbi?

Grazie per l'attenzione.
Un saluto a tutti.

[#1] dopo  
2114

Cancellato nel 2014
Gentile Utente,
dal referto della RM non risulta alcun problema, come le ha già detto il neurologo.
L'aplasia di A1 è una semplice variante anatomica (e non una patologia) del circolo arterioso intracranico, mentre l'AICA mediale al quinto nervo cranico non ha ugualmente alcun significato patologico a meno che lei non soffra di una nevralgia del trigemino, ma non mi sembra da quanto ha esposto.
Cari saluti
Dott. Alessandro Pedicelli
Specialista in Radiologia
Neuroradiologia, Radiologia e Neuroradiologia Interventistica
www.vertebroplastica.it

[#2] dopo  
Utente 113XXX

La ringrazio per la risposta.

L'esame in questione è stato fatto in merito ad un dolore
facciale atipico di non ancora precisata natura.
In ogni caso non è presente nessun tipo di nevralgia.
Il dubbio mi è venuto pensando ci fosse qualche relazione tra il responso e questo dolore facciale che mi perseguita.
Purtroppo non posso dare molte indicazioni visto che una diagnosi certa non è stata ancora fatta.

Saluti