x

x

Informazioni risultato rm cervicale

Salve,
giorni fa a seguito di incidente automobilistico ho fatto una risonanza magnetica cervicale con il seguente risultato:
"Ridotta la lordosi cervicale per atteggiamento antalgico.
Segni di spondilosi.
Diffusa disidratazione dei dischi intersomatici cervicali come per discopatia degenerativa ben evidente nelle sequenze T2 pesate.
Discreta protusione ad ampio raggio C5-C6 con prevalenza destra, obliterazine dello spazio perimidollare anteriore ed impronta del sacco epidurale.
Non ulteriori ernie o protusioni discali posteriori.
Non aspetti patologici della corda midollare."
Potrei sapere di che entità è il risultato?
Ed è tutto dovuto all'incidente o sono cose indipendenti?
Grazie.
Saluti.
[#1]
Dr. Valter Stefano Fraccaro Radiologo, Neuroradiologo 17
Gentile signora, non è possibile rilevare un sicuro nesso di causalità materiale tra incidente e referto RM. Solo la riduzione dela lordosi cervicale, peraltro valutabile anche da una semplice radiografia, potrebbe essere legata all'eventuale trauma ma considerando la presenza di segni di spondilo disco artrosi degenerativa (dischi disidratati e protrusione a C5-C6), potrebbe anche essere secondaria alla patologia degenerativa rlevata seppur iniziale.

Dr.V.S. Fraccaro
Specialista in radiodiagnostica
Consultant Neuroradiologist

[#2]
dopo
Utente
Utente
Innanzitutto grazie per la sua risposta.
Immaginavo fossero cose pregresse.
Ma potrebbe anche dirmi se quello che è risultato è più o meno "grave" e nel caso se con della fisioterapia posso risolvere queste cose?
Grazie ancora.
Saluti.
[#3]
Dr. Valter Stefano Fraccaro Radiologo, Neuroradiologo 17
No non mi sembra affatto grave. Di certo con un'opportuna fisioterapia (anche associati a farmaci miorilassanti se è il caso) gli eventuali sintomi dolorosi possono essere risolti. Dovrebbe pero' essere visitata da un medico specialista in fisiatria per la valutazione del miglior piano terapeutico. Io posso solo dare consulenze sulla diagnostica per immagini.

Cordialità
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora per la sua celerità e disponibilità.
Slauti.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio