Utente 186XXX
Buongiorno,
gentilmente vorrei un parere sul referto di una angio-rmn effettuata per forti emicranie.
é tutto normale ma c'è una frase che non mi convince:
l'Angio-rm dei vasi del poligono di Willis mette in evidenza un calibro robusto dell'arteria vertebrale di sx nel suo tratto distale.
Che significa?si tratta di una variante anatomica o di un segno patologico?
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile Utente-
Come è ovvio, per giudicare il reperto sarebbe utile visionare le immagini.
La arteria vertebrale ingrossata potrebbe essere espressione di un aneurisma fusiforme o di una variante della normalità chiamata Dolicoectasia vertebro-basilare.
Dr. Eytan Raz

[#2] dopo  
Utente 186XXX

Gent.mo Dr.Raz,
cosa mi consiglia di fare?un aneurisma non si vede con un angio rm?
che esami dovrei fare?
le premetto che ho 30 anni.
Perchè chi mi ha fatto la risonanza non è stato preciso nel refertarla?
Grazie mille.

[#3] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile Utente-
Purtroppo non posso essere sicuro riguardo cosa intendesse il radiologo che ha refertato la sua angio-RM poiché non ho mai sentito parlare di "calibro robusto" per descrivere un vaso. La cosa migliore sarebbe chiedere direttamente al Collega cosa consiglia di fare.
Dr. Eytan Raz