Utente 303XXX
Salve,
un mese fa ho presentato disfagia ai solidi che si è risolta nell'arco di due/tre settimane, oltre a sporadici mal di testa che, con meno frequenza, si manifestano tuttora da una decina di giorni.
Ho effettuato diversi altri esami per studiare organi e apparati che potevano in qualche modo risultare collegati alla disfagia, ma tutti con esito negativo.
Per controllo ho voluto effettuare anche una RMN al Cervello e Tronco Encefalico, sebbene ad oggi la disfagia sia scomparsa.

La risposta della RMN cita:
"Non sono presenti alterazioni dell'intensità di segnale dei tessuti dell'encefalo.
Quarto ventricolo normale ed in sede; il sistema ventricolare sovratentoriale presenta normale morfologia e dimensioni ed è in asse sulla linea mediana.
Normali gli spazi sub-aracnoidei della base e della volta.
Tortuosià si rileva a carico dell'arteria basilare (dolicobasilare), la quale descrive loop e determina impronta sulla superficie antero-laterale sinistra del bulbo."

Sono preoccupanti le ultime due righe del referto?
Ho anche le immagini in formato digitale, se qualcuno vuole e può visionarle, mi faccia sapere per cortesia come posso inviargliele.
Vi ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Nicola Limbucci

24% attività
4% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
la presenza di un'arteria basilare tortuosa (dolicobasilare) è un reperto relativamente comune e che di solito è asintomatico.
Tuttavia andrebbero valutate le immagini della RM per correlarle ai suoi sintomi e alla sua storia clinica.
Le regole del sito vietano l'invio delle immagini degli esami diagnostici, quindi deve affidarsi ad una valutazione "dal vivo" presso un centro di sua fiducia.
Cordiali saluti
Dr. Nicola Limbucci
Neuroradiologia Interventistica
AOU Careggi - Firenze

[#2] dopo  
Utente 303XXX

La ringrazio per la risposta