Utente 241XXX
Salve questo è il rapporto della RM encefalo di mio figlio di 28 mesi svolta il 27 febbraio 2011:All'odierno controllo si osserva la presenza di una piccola area di alterato segnale,ipointensa in tutte le sequenze,in corrispondenza del corno temporale ventricolare di destra;rispetto al precedente esame RM del 4 gennaio scorso,non appare appezzabile la piccola area con analogo comportamento in corrispondenza della cella media ventricolare omoterale.Tale reperto appare compatibile in prima ipotesi con artefatto della suscettibilità magnetica endroventicolare.Utile integrazione diagnostica con esame TC il 7 marzo.ANAMNESI:paziente affetto da medulloblastoma indifferenziato,esordito nell'agosto 2011.in data 14.08.11 effettuato intervento di terzoventricolocisternostomia e successivamente,intervento di asportazione completa della lesione(18.08).la RM encefalo di stadiazione della malattia non ha documentato la presenza di lesioni metastatiche el'esame citologiche del liquor è risultato negativo alla presenza di cellule neoplastiche.Piano di cura(completato): A partire dal 9/09,è stata intrapresa chemioterapia secondo protocollo nazionale sul medulloblastoma infant,il trattamento ha previsto la somministrazione di 3 cicli di chemioterapia convenzionale con raccolta di cellule staminali emapoietiche da sangue periferico,valutazioni della risposta al trattamento,e 2 cicli di chemioterapia ad alte dosi con thiotepa entrambi con reinfusione delle cellule staminali emopoietiche.Tengo a specificare che tutti gli esami svolti durante il trattamento sono risultati negativi alla presenza di cellule neoplastiche,io e mi moglie siamo in ansia per questo che potrebbe essere (almeno per ora) l'ultimo esame prima del rientro a casa.Certi di una vostra celere risposta vi ringraziamo e vi porgiamo i nostri cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Il reperto potebbe essere legato all' intervento chirurgico eseguito in Agosto. Il reperto, dalla descrizione, non sembra sospetto per metastasi, ma sembra una area di pregresso microsanguinamento, appunto, legata all intervento chirurgico. Ovviamente e' difficile esprimersi senza poter vedere le immagini.

Cordiali saluti
Dr. Eytan Raz

[#2] dopo  
Utente 241XXX

Grazie per la risposta,se cortesemente può spiegarmi il referto della successiva tac cerebrale senza contrasto:indagini condotta in condizioni basali,in parte gravata da artefatti da movimento,ad integrazione del precedente esame rm eseguito il 27 febbraio 2012.Con i limiti alla presenza degli artefatti suddetti,non appaiono evidenti significative immagini da riferire alla puntiforme areola di alterato segnale in corrispondenza del ventricolo laterale di destra apprezzabile all'esame rm.non evidenti alterazioni densitometriche focali del parenchima cerebrale di significato emorragico in atto.Utile controllo nel tempo,secondo valutazione clinica.Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Bene, conferma che probabilmente quello che si vedeva alla RM potrebbe solo essere qualche residuo di sangue derivante dall' intervento chirurgico.

Niente di cui preoccuparsi quindi.

Cordiali saluti

Dr. Eytan Raz

[#4] dopo  
Utente 241XXX

Grazie per la rapida e tranquillizzante risposta,visto che lei esercita a roma e io sono a roma per la rimozione del catetere venoso centrale di mio figlio se lei vuole e può potrei mostrarle personalmente e privatamente i cd della RM e TAC in questione,solo se può....e comunque la ringrazio per la sua cortesia.Distinti saluti

[#5] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
In che ospedale andra' a rimuovere il catetere?
Mi contatti pure alla mia mail eytanraz@tiscali.it
Dr. Eytan Raz

[#6] dopo  
Utente 241XXX

dott.Eytan Raz le ho inviato un email.se vuole altre informazioni non esiti a chiedermele.distinti saluti.