Utente 252XXX
Ho un dolore persistente da 7 mesi che va dalla caviglia al fianco della gamba sinistra che si rivela la 90% delle volte quando mi siedo o sto seduta da qualche minuto.

il mio medico di base disse dopo la prima visita 7 mesi fa che era il nervo sciatico infiammato dopodichè nell'arco di questo tempo mi ha fatto fare 4 cicli di soldesam da 1 mg ma non è mai passato magari per qualche giorno non sentivo alcun dolore ma poi ricominciava tutto da capo!
penso di avere un'ernia ma tengo a precisare che non ho mai sofferto di mal di schiena anche se sono robusta.
dopo 7 mesi sono riuscita a farmi prescrivere un esame che a quanto pare sembra che mi prescriva esami col contagocce.
oggi ho ricevuto gli esiti solo che non capisco che cosa significhi il tutto! e visto che non ho molta fiducia nel mio medico vorrei essere preparata nel caso mi dica che non ho nulla e di stare tranquilla visto che ci sono già stati precedenti!

rx colonna lombare sacrale

Lievi sinuosità scoliotiche nell'incidenza frontale. (e qui penso di aver capito dovrei avere la colonna vertebrale leggermentecurva.)
iniziali appuntimenti osteofitosici dei muri somatici antero- superiori di alcuni comi al passaggio dorso-lombare.
gli spazi discali inresomatici mantengono regolare ampiezza ( significa che le vertebre non sono incassate l'una sull'altra?)
riconoscibile sottile rima di radiotrasparenza a livello sell'ismo interpeduncolare sin di L5; nel sospetto di lisi istmica interpeduncolare monolaterale, qualora vi sia richiamo clinico, ev. completamento diagnostico con proiezioni laterali o tc.


non ho capito un granchè ho capito che ho problemi alla colonna vertebrale e devo fare altri esami tra cui una Tac.
ma il nervo sciatico ? cioè quesi problemi sono dati dalla spina dorsale o devo fare un risonanza magnetica? perchè il dolore non passa.
grazie
cordiali saluti benedetta

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
GERACE (RC)
MESSINA (ME)
CASALPUSTERLENGO (LO)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
visto che,nonostante sia trascorso un bel pò di tempo, avendo solo oggi letto per caso la Sua richiesta (per caso perchè è stato postato non nella mi area), se non ha risolto i Suoi dubbi, posso dirLe che un'ernia discale non necessariamente deve dare mal di schiena, ma spesso provoca compressione sulle radici del nervo sciatico con conseguente sciatalgia.
Senza un esame clinico, non è semplice esprimere un giudizio diagnostico e di conseguenza, a distanza, indicare eventuali ulteriori esami di approfondimento che intuisco essere necessari.

Se ha necessità di ulteriori informazioni, sono disponibile pur nei limiti della consulenza on-line

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano