Utente 329XXX
Cari Dottori, spero possiate aiutarmi. Mio figlio ha n f 1 e dovrebbe fare risonanza magnetica encefalo, mai fatta.
Ha 4 anni e mezzo e per evitargli la sedazione, dovrei evitargli anche il trauma della puntura del m.d.c.
Un neuroradiologo mi ha detto che lui è disponibile a fare la risonanza senza m.d.c. perchè se c'è qualcosa che non va si vede anche senza contrasto e solo in quel caso bisognerebbe poi fare il contrasto. Invece tutti gli altri mi dicono che bisogna farla con il contrasto, compreso il neurochirurgo che lo ha visitato. Non presenta alcun sintomo e visto che è solo una risonanza di prassi, vorrei evitare il contrasto perchè per farglielo dovrà essere sedato perchè poi sta nervoso durante l'esame.
A questo punto vi chiedo: è vero che anche senza contrasto si vede tutto? Potrei scegliere con serenità di farla anche senza mdc?

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
In risposta al quesito del 16.01 us:
gent.le utente,
non è vero che anche senza mdc si vede tutto.
E' vero che con un poco di buon senso il bambino dovrebbe dapprima essere sottoposto ad una valutazione clinica neurologica (perchè viene seguito da un collega neurochirurgo per una NF1?) e quindi programmare una RM Encefalo lasciando la decisione di somministrare il mdc paramegnetico alla decisione presa contestualmente dal consulto in corso di esame tra medico radiologo e medico neurologo esperto in neuroimaging.

Cordialmente,
http://www.europeanhospital.it/uos/neurologia_clinica.html
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 329XXX

grazie per la risposta Dr. Poli. Il mio piccolino è stato visitato da un noto neurochirurgo il quale, in sede di visita, ha ritenuto obbligatorio fare la rmn encefalo CON MCD; tutto ciò perchè secondo lui questa malattia deve essere tenuta sotto controllo anche mediante risonanza, anche se non c'è alcun sintomo. Ovviamente io ho provveduto subito a prenotare una risonanza ma nello specifico mi sono anche impegnata a cercare qualcuno che la facesse senza contrasto perchè il piccolo non starebbe fermo qualora gli dovessero iniettare qualcosa. Ecco quindi che con il contrasto si arriverebbe a dover fare l'esame per forza in sedazione. Da qui la mia ricerca dello specialista neuroradilogo che potesse fare la rmn senza contrasto.