Utente 374XXX
Salve,mia madre ha effettuato un risonanza magnetica che ha dato questo risultato,vorrei un interpretazione del risultato se possibile perchè capisco poco ciò che voglia dire.
Attendo una risposta,grazie anticipatamente.


ESAME : RM LOBOSACRALE

L'indagine è stata eseguita con tecnica TSE per immagini pesate in T1 assiali e saggitali, TSE T2 e Stir sagittali.
Metameri in asse.
Conservata la lordosi fisiologica.
Area di rimaneggiamento strutturale diffusamente ipointensa in T1 e solo tenuamente ipointensa in T2,si evidenzia a carico del soma di L4 e di L5.
Altra area con le medesime caratteristiche,focale,si documenta a carico del soma di L1 e di L2 in sede subcondrale a livello del muro posteriore.
Tali aree nelle sequenze Stir presentano caratteristiche di iperintensità.
I reperti sovra descritti risultano compatibili con aree di tipo sostitutivo secondario,peraltro meritevoli di conferma con esame scintigrafico.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Aiello

36% attività
4% attualità
16% socialità
SCIACCA (AG)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Gentile Utente,
basandosi sul solo referto della RM, le caratteristiche delle lesioni rilevate a carico delle vertebre lombari, per come descritte, appaiono molto suggestive di natura secondaria. Ciò significa che queste lesioni potrebbero essere con alta probabilità delle metastasi. Molto indicativo è infatti il segnale ipointenso in T1 ed iperintenso in STIR.
Anche la sede e la morfologia delle lesioni possono essere molto indicative.
Come mai la Signora si è sottoposta a questa RM?
È nota la presenza di qualche neoplasia?
Dott. Alessandro Aiello
Dirigente Medico di Radiodiagnostica
U.O. Radiologia - Ospedale Giovanni Paolo II° - Sciacca (AG)