Utente 376XXX
Salve, sono un uomo di 31 anni, a casa di continui e persistenti mal di testa, specie nella regione occipitale e pressione alle tempie, il mio medico curante mi ha prescritto una risonanza magnetica all'encefalo senza mezzo di contrasto. Soffro di ansia generalizzata in cura con Laroxyl e samir 200 mg.
Dalla risonanza è emerso tutto nella regola tranne una sfumata iperintensità nella sostanza bianca pontino medio posteriore da verosimilmente iniziale degenrazione.
Gentilmente volevo sapere questo che potrebbe significare.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
GERACE (RC)
MESSINA (ME)
CASALPUSTERLENGO (LO)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
E' difficile dirlo senza vedere l'immagine della RM.
Penso che possa essere utile il mezzo di contrasto,
Ne ha parlato con il Suo medico?
Dovrebbe anche consultare un neurologo o un neurochirurgo.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Salve dottore ho consultato entrambe i specialisti 4 neurologi e 2 neurochirurghi. Sempre le stesse risposte cioè siccome sono un soggetto emicranico dicono che è dovuto a questo, oppure mi hanno semplicemente risposto nulla di preoccupante si tratta di episodi sporadici. Mhaaa io comunque oggi come oggi dopo infinite visite soldi spesi non so ancora cosa è questa cosa.

[#3] dopo  
Utente 376XXX

Ah dimenticavo dottore, c'era solo scritto , indispensabile analisi anamnestico, e controllo clinico, cose che ho fatto, analisi del sangue compreso ves e proteina C reattiva. Elettromiografia ed elettroneurografia arti inferiori tutto nella norma. Potenziali evocati visivi tutto nella norma , potenziali motori nella norma potenziali uditivi tutto nella norma. Ecografia addome e pelvica tutto nella norma. Ecocolordoper arti inferiori e superiori tutto nella norma. Risonanza magnetica del midollo in Toto tutto nella norma. Radiografia torace nella norma. 4 visite da 4 neurologi diversi e 2 neurochirurghi. Non so più come si suol dire che pesci prendere.... Io gli unici fastidi che ho sono questi terribili mal di testa nella morte frontale e pressione alle tempie. Nonché collo sempre rigido e scricchiolante.
Se mi può essere di aiuto indirizzandomi su cosa altro fare la ringrazio veramente di cuore.

[#4] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
GERACE (RC)
MESSINA (ME)
CASALPUSTERLENGO (LO)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Come posso esserLe utile a distanza?
Probabilmente, se i numerosi colleghi che L'hanno visitata hanno escluso una patologia importante, avranno avuto le loro ragioni.
Visto l'accenno alla rigidità del collo, forse una indagine in tale sede sarebbe opportuna, a prescindere da ciò chè è stato visualizzato alla RM e ritenuto non patologico.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#5] dopo  
Utente 376XXX

Grazie dottore, si hanno detto nulla di importante, però avrei preferito avere una risposta almeno più chiara, cioè in realtà cosa comporta questa iperintensità a che potrebbe portare? Visto che come può immaginare ogni visita mi è costata fior di quattrini, avrei desiderato almeno avere qualche cenno o qualche significato di questa mia condizione. Sclerosi l'hanno esclusa subito perché a parte gli esami anamnestici che la escludevano fortunatamente la risonanza non parla di lesioni in fase acuta o sub acuta. La Cis pure l'hanno esclusa perché non ho avuto nessun sintomo collegabile tipo neurite parestesie ecc ecc. Sla nemmeno presa in considerazione visto l età e visto gli esiti dell'elettromiografia e neurografia. L'unica risposta, forse un poco chiara è stata che questa condizione di iperintensità si può riscontrare nei soggetti emicranici ansiosi o depressi. Comunque io resto ancora con i dubbi....
La ringrazio dottore