Utente 757XXX
Egr. Dr. Utente 75703. Per un sospetto nevralgia del trigemini ho eseguito TRMN:
Non si rilevano sostanziali modificazioni rispetto alla precedenza indagine del 16/08/2012(eseguita per altri motivi). Si conferma la presenza di piccole aree di alterato segnale, iperintense nelle sequenze a TR lungo, sparse nella sostanza bianca biemisferica, in sede sottocorticale, frontale bilaterale, parietale destra e peritrogonale sinistra, di significato gliotico-vascolare. Non lesioni ischemiche recenti nella sequenza pesata in diffusione. Strutture mediane in asso. Regolari per ampiezza e morfologia le cavità ventricolari e gli spazi liquorali periencefalici. Lo studio angio-RM rileva assenza di segnale nel tratto P1 della celebrale posteriore di destra, Notevole assottigliamento del tratto P1 della celebrale di sinistra, associata ad ipertrofia di entrambe le comunicanti posteriori da riferire ad una variante anatomica (persistenza di arteria cerebrale posteriore di tipo fetale). Assenza di segnale nel versante sinistro della comunicante anteriore da probabile agenesia.
Vorrei chiedervi gentilmente delle delucidazioni sui risultati della TRMN.
Cordialmente

[#1] dopo  
Prof. Paolo Campioni

24% attività
4% attualità
12% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
L'esame è sostanzialmente negativo, in relazione anche all'età del paziente.
Le anomalie vascolari descritte fanno parte di varianti anatomiche e potrebbero anche non avere alcun significato. E' tuttavia indispensabile una valutazione specialistica neurologica per definire tutta la situazione.
Prof. Paolo Campioni