Utente 554XXX
Salve sono una donna di 30 anni ed in seguito a formicolii diffusi agli arti debolezza e dolori alla cervicale ho effettuato una rm encefalo e tronco encefalico per escludere malattie gravi. Mi è stata riscontrata una lieve ectopia delle tonsille cerebellari ma chi ha refertato non ha specificato di quanto è l abbassamento. Volevo capire se potesse essere la sindrome di arnold Chiari.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

siamo in presenza di una malformazione di Chiari che può essere asintomatica, infatti la debolezza agli arti e la cervicalgia che riferisce potrebbero essere indipendenti da questa considerato che il referto parla di "lieve ectopia"
Le consiglio però di fare visionare le immagini dell’esame ad un neurologo anche per avere una valutazione clinica diretta..

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 554XXX

Salve dottore ho fatto visionare la rm dal neurochirurgo e mi ha detto che la discesa è minima e quindi i miei dolori sono da cervicale perché ha notato una perdita della curva fisiologica del collo. Ho anche menzionato il fatto che l anno scorso ho fatto qualche manipolazione osteopatica.
Generalmente sono tranquilla ma visto che i miei sintomi si estendono anche ad arti inferiori con debolezza e da qualche settimana anche la deglutizione e un po forzata senza però che il cibo vada di traverso ho timore di avere qualche altra malattia.
Secondo lei potrebbe esserci il rischio che sia Sla?
Ho fatto un emg con test ischemico ed è risultata una tetania latente. Sono davvero preoccupata.