Utente 103XXX
gentilissimi dottori avrei un referto che mi impensierisce molto. Ho 33 anni ho dovuto fare una rm per formicolio e dolori alle gambe ed a un braccio il risultato è il seguente:l'esame dimostra la presenza di multiple aree di alterato segnale caratterizzato da una iso-ipointensità nella sequenza t1 pestata e da una iperitensità nella sequenza t2 dipendente, che sono da riferire ad aree di gliosi parenchimale esito di danno vascolare ischemico nel contesto di un'encefalopatia vascolare.Le lesioni interessano la sostanza bianca della regione frontale di sinistra, ma anche la regione peritrigonale di entrambi i lati. Nella sequenza eseguita con tecnica di diffusione nn si apprezzano alterazioni della diffusità molecolare dell'acqua riferibili a lesioni vascolari ischemiche "recenti". Non si riconoscono impregnazioni contrastografiche di significato patologico. Sono molto preoccupato cosa significa questo referto che cosa mi sta capitando? cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Egregio signore,effettivamente lei è troppo giovane per avere un quadro di plurivasculopatia cerebrale.
Presumibilmente bisognerebbe sentire un angiologo ed un cardiologo per escludere che,per es.dai vasi del collo o dal cuore, non partano dei microemboli responsabili di quel quadro encefalico.
Segua quanto consigliatole e faccia sapere.
Cordiali saluti
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294