Utente 156XXX
Gentili Dottori , oggi porto alla vostra attenzione , sperando in una positiva risposta da parte di voi illustri , il mio caso:

Sono , per mia conoscenza , affetto da una discromatopsia che mi permette una visione QUASI totale delle tavole di Ishihara . Per intenderci : 1 su 5 parziale una visione (riesco a vedere in una tavola di 2 cifre più chiaramente un numero anzichè un altro) 1 su 10 totale assenza del numero nella tavola .
Alle matassine colorate sono ben capace di distinguere i colori come marrone verde , rosso , rosa , arancione , blu ecc...ho qualche difficoltà a selezionali per senso cromatico . Ossia tutti i marroni , tutti i verdi , tutti i blu . Potrei fare qualche confusione.

Vorrei chiedervi : E' il mio un caso di GRAVE discromatopsia , che ai sensi del decreto per le non idoneità fisiche per il servizio di leva , comporta l'esclusione nelle fasi di accertamento psico-fisico attitudinale ?
Recita il bando :
" Discromatopsie gravi :
1) distrofie muscolari (non diagnosticato)
2) le maculopatie con alterazioni delle membrane profonde , eventualmente accompagnate da nistagmo , con discromatopsie che non consentono la visione dei COLORI FONDAMENTALI. "
ecc..
Posso rientrare in questo parametro e posso a vostra discrezione capire cosa si intende per COLORI FONDAMENTALI.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Caro concittadino,

Da quanto scrive, Lei può rientrare nei parametri indicati. I colori fondamentali sono il giallo, il rosso ed il blu.

In bocca al lupo!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 156XXX

Gentili Dottori , letto che in commerci vi siano lenti che inibiscono l'accavallamento dei colori , ristabilendo una visione normale al paziente , scaturisce la domanda .

Possibile ai fini dei concorsi nelle forze armate sostenere la prova dei colori con lenti correttive ?


Ulteriore domanda :
Perchè il legislatore ammette la lente correttiva e fa idoneo quel candidato con un difetto visus fino a 3 diotrie con correzione , che senza la correzione risulterebbe deprecario di metà della sua forma visiva completa , ed un lieve discromatico non ne accetta (se è così ) l'uso di lenti correttive ?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Caro utente,

Credo che queste domande vadano poste diretttamente al legiferatore, che avrà avuto le sue valide motivazioni. Per quanto mi riguarda, io credo di aver già pagato dazio verso le forze armate avendo svolto il mio servizio di leva obbligatorio.

Buona giornata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it