Glaucoma congenito malformativo

Buongiorno!
Ho 24 anni e sono affetta da glaucoma congenito bilaterale. Quest'ultimo mi è stato diagnosticato all'età di 4 mesi e sono stata ricoverata d'urgenza a Siena.
Ho subito poi, all'eta di 4 anni un intervento di diatermo trabeculotomia all'occhio sinistro, a Sondrio. Da anni ormai la situazione è stabile, anche per quanto riguarda la pressione endoculare. Con l'occhio destro non ho problemi (sono a -1.75) ma l'occhio sinistro me ne crea molti: sono a -18.00 e volevo sapere se è possibile intervenire in qualche modo per recuperare la vista o se esistono degli interventi chirurgici tesi a migliorare anche solo l'aspetto estetico (l'occhio sinistro è infatti più grande rispetto all'altro). Se ci fosse una qualche possibilità in entrambi i casi vorrei chiedervi di indirizzarmi verso un centro o un medico specializzato. In attesa di una vostra cortese risposta, porgo distinti saluti e ringrazio per il servizio offerto.
[#1]
Dr. Diego Micochero Oculista 1,4k 61 21
Sul fattore estetici purtroppo non è possibile intervenire, in quanto il problema è anatomico.
Per quanto riguarda la parte refrattiva( il difetto visivo ) come lei sa è possibile intervenire con il laser oppure con degli impianti endoculari.
Ovviamente la cosa è da valutare con la massima attenzione date le premesse del glaucoma congenito-
cordialmente

DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test