Utente 813XXX
Buongiorno.
Scrivo per mia madre di anni 86. Riporto esito angiografia con fluoresceina al 20 % e verde di indocianina. 10%.
OD: Drusen e difetti dell’epitelio pigmentato retinico al polo posteriore. Non evidenza di lesioni neovascolari.
OS: Lesione neovascolare evoluta.
Si consiglia controllo fra 8 mesi.
Poiché ho letto che nei casi di maculopatia è importante fare controlli frequenti per intervenire in tempo con cure che ritarderebbero l’evoluzione della malattia chiedo se un controllo fra 8 mesi sia corretto e soprattutto come mai non le è stata prescritta alcuna cura per controllarne l'evoluzione.
Ultima domanda: poiché con l’occhio destro attualmente vede in quanto tempo potrebbe eventualmente verificarsi un peggioramento?
Grazie mille per una risposta e saluti.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, un controllo dopo otto mesi mi sembra congruo rispetto al problema riferito. Esistono delle terapie mediche palliative per le maculopatie, evidentemente il suo oculista ha ritenuto di non prescriverle.Non si può stabilire un tempo di evoluzione con eventuale peggioramento, varia da caso a caso.Se la sensazione visiva di sua madre è stabile aspetti il prossimo controllo, altrimenti anticipi la data della ulteriore visita.
Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 813XXX

Grazie dr. Enrico Rotondo per la risposta esaustiva che mi conferma la reale situazione di mia madre. Ora sono "relativamente" più tranquilla. Buona serata.