Utente 166XXX
buongiorno, circa 6 anni fa,tramite la fluoroangiografia,mi è stato dianiosticato un nevo coideale,.nel 2008 ho rifatto il controllo con l'ecografia al bulbo oculare e risultava:presenza nel bulbo oculare dx,nasalmente e superiormente alla papilla di aumento di spessore circoscritto della coroide,di 8x2mm di diametro,non associato ad escavazione coroideale od anommali segnali vascolari all'esame color-doppler e compatibile con l'ipotesi già formulata di nevo coroideale.quest'anno ho rifatto il controllo ed è risultato un aumento di spessore circoscritto della coroide,di 12x2mm di diametro.cristallino in sede e normoriflettnte,vitreo transonico,retina a piatto,nella norma le strutture orbitarie retrobulbari e il profilo flussimetrico dell'arteria oftalmica.sono diabetica da 27 anni e ho una retinopatia sotto controllo.non ho ancora portato i risultati all'oculista,sono un pò preoccupata per l'aumento di spessore del nevo...lo so che è benigno,ma non sono cmq tranquilla...porgo i più cordiali saluti in attesa di una vostra risposta..

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, se dice che è benigno stia tranquilla, immagino che sarà sotto cura da un oculista che le consiglierà di volta in volta il da farsi.
Cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo