Da quello che c'è scritto lì quindi allora grazie all'evoluzione dei laser ad esempio tra

Buonasera,
ho letto questa risposta del Prof. Luigi Marino: https://www.medicitalia.it/consulti/oculistica/179185-per-il-prof-marino.html ,
e devo dire che mi è piaciuta molto.
Da quello che c'è scritto lì quindi allora grazie all'evoluzione dei laser ad esempio tra 15-20-25 anni (e io spero proprio di esserci ancora) potrebbe essere davvero possibile rendere emmetrope o quasi anche un occhio trapiantato?
Comunque su un occhio trapiantato se con un solo intervento laser fossero rimaste ancora aberrazioni già oggi si potrebbe fare un nuovo intervento per migliorare ulteriormente quelle residue riducendole fino a che non siano più fastidiose?
Faccio queste domande per cercare di capire bene se posso ancora sperare in concreto di tornare a vederci prima o poi bene e in modo pulito come una volta.

Grazie
[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 571 396
tra molto meno di
15-20-25 anni sarà davvero possibile rendere emmetrope o quasi un occhio trapiantato,,,glielo PROMETTO!!

con un trattamento laser con laser ad eccimeri oggi si possono eliminare le aberrazioni di piccolo e grande ordine
annulllandole o riducendole fino a che non siano più fastidiose...
basta usare le macchine giuste
a presto SUO DOC

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa