Utente 189XXX
Salve,
sono un ragazzo e da diversi mesi ormai ho i capillari degli occhi tutti Rossi e in evidenza.
Tutto questo è avvenuto dopo un rapporto a rischio, insieme al rigonfiamento di vari linfonodi e febbriciattola.Dopo una serie interminabile di esami(HIV,epatiti,ebv) ho trovato solo lo streptococco beta emolitico con tampone uretrale,peraltro già eliminato con cura antibiotica.IL mio oculista dopo una visita accurata,mi ha prescritto Visumetazone x 10 giorni e a seguire dropyal acido ialuronico.La cura è terminata ma non vedo nessun risultato sinceramente.In attesa di tornare a fare una visita,volevo sapere che ne pensava e se potrebbe essere collegato all'hiv (nonostante test neg a 95giorni€ che ho letto che può dare questo sintomi agli occhi o può essere dipeso solo da questo streptococco. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Demetrio Romeo

32% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Le cause di occhi rossi sono molteplici, ad esempio allergie, blefariti, occhio secco, ecc.
Pertanto le cause "banali" sono molto probabili, mentre il sintomo, come segno di contagio da HIV, mi sembra molto improbabile.
Dr. Demetrio Romeo

[#2] dopo  
Utente 189XXX

Grazie per la risposta.Ma allora vede qualche relazione con lo streptococco trovato nell'uretra?o non c'entra niente?

[#3] dopo  
Dr. Demetrio Romeo

32% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Non penso esita una relazione con lo streptococco. Suppongo che abbia fatto il test anche per la clamidia che può essere trasmessa per contatto sessuale e, in alcuni casi, può causare delle congiuntiviti persistenti.
Dr. Demetrio Romeo

[#4] dopo  
Utente 189XXX

Si ho eseguito anche quel test,risultato negativo.Ma girando su internet ho letto di retinite da cmv presente nei soggetti HIV...pensa che con la visita il mio oculista avrebbe dovuto diagnosticarla se fosse davvero presente?

[#5] dopo  
Dr. Demetrio Romeo

32% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
La retinite di cui parla è un evento devastante che non può sfuggire ad alcun oculista e neanche al paziente che ovviamente ci vede poco o niente.
Dr. Demetrio Romeo