Dolore post fotocoagulazione laser per degenerazioni retiniche

Buonasera,
lunedì-martedì e mercoledì della settimana scorsa, ho subito la otocoagulazione laser per degenerazioni retiniche (con distacco posteriore del vitreo9 ad entrambi gli occhi. In particolare lun e martedì all'occhio destro e mercoledì solo all'occhio sinistro.Ho instillato tobradex gocce fino a lunedì mattina.
Da giovedì l'occhio destro è sensibilmente ritornato alla norma, mentre dalla data dell'operazione a tutt'oggi nell'occhio sinistro avverto dolore,fitte e continua e fastidiosissima sensazione di corpo estraneo.
Per almeno 5 giorni, il dolore le fitte e la sensazione erano presenti e fisse in una particolare zona oculare, era fastidioso alzare e chiudere le sopracciglia e stare alla luce. L'altro ieri (lunedì) ho sentito il mio oculista per mail che mi ha rassicurato non essere un problema del laser, bensì probabilmente un problema di trazione oculare dovuta all'inserimento e spostamento della lente usata durante l'operazione. Mi ha consigliato per 48 ore almeno di mettere per 3/4 volte al giorno tobradex pomata. E di farmi risentire se oggi avvertivo gli stessi sintomi.
Ebbene già da stamattina al risveglio: stessa sensazione di una settimana fa, di fastidio alla chiusura della palpebra e tensione oculare. Un po' meno dolore e fitte, ma ora inizio sensibilmente a preoccuparmi. E' paasata esattamente 1 settimanda dalla fotocoagulazione a questo occhio e nessun miglioramento.
Passerà? o si è verificato qualcosa di più forte da curare assolutamente?
grazie in anticipo, un caro saluto
Christelle
[#1]
Dr. Enrico Rotondo Oculista 3,4k 82 3
Buonasera, credo che se il fastidio persiste occorre farsi vedere dall'oculista, la sensazione di corpo estraneo ed il fastidio nell'ammiccamento possono essere sintomi di lesioni corneali.

cordialmente

Dr. Enrico Rotondo
Responsabile Day Service Chirurgico - PTA di Gagliano del Capo (LE)
https://www.medicitalia.it/enricorotondo/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio